BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Milan > Milan Parma streaming

Partite streaming gratis live sabato e domenica

Nella 2a di ritorno scontri interessanti sia al sabato che nei match di domenica. Alla Juventus che va in trasferta ad Udine, risponde la Roma che ospita in casa l’Empoli, mentre le due milanesi affrontano due emiliane, Parma e Sassuolo.




Nel primo dei due anticipi del sabato la Fiorentina impegnata a Marassi non avrà Cuadrado che è volato in Inghilterra alla corte di Mourinho. Montella potrebbe pertanto promuovere titolare Babacar, accanto a Mario Gomez, tornato al goal contro la Roma, per una formazione più offensiva, ma forse il tecnico viola sta facendo un pensierino anche sull’utilizzo di Diamanti, che in alternativa andrà in panchina insieme all’altro neo acquisto Gilardino, anche ex del Genoa. Per Gasperini oltre agli infortunati c’è la necessità di sostituire anche gli squalificati Antonelli e Bertolacci, e si deve attendere fino all’ultimo minuto per verificare la disponibilità di Antonini, mentre in attacco potrebbe esordire Niang. La Roma aspetta l’Empoli dovendo pensare a come sostituire Strootman e De Rossi. La linea di centrocampo di Rudy Garcia dovrebbe essere composta da Nainggolan, insieme a Paredes ed al bosniaco Pjanic. In attacco Ljaic al fianco di Totti. L’Empoli è alle prese con un infortunio di Tonelli che potrebbe essere sostituito da Barba. Sarri non rinuncia alla possibilità di infastidire la Roma e schiera di punta Meggiorini e Maccarone.

L’anticipo delle 12.30 della domenica si gioca al Mapei Stadium dove l’Inter affronta i padroni di casa del Sassuolo. I maggiori problemi per il tecnico del Sassuolo arrivano dalla difesa, dove Terranova dovrebbe sostituire lo squalificato Acerbi, vista l’indisponibilità di Peluso e Longhi, mentre Ariaudo è sul piede di partenza. In attacco rientrato l’allarme per Zaza che sarà regolarmente al suo posto in un tridente completato da Berardi e Sansone. In casa Inter, Mancini potrebbe dare un turno di riposo ad Icardi con l’ingresso tra i titolari di Shaqiri. Possibile anche il debutto dall’inizio di Donkor, impiegato sulla fascia destra. Brozovic in panchina, con Kuzmanovic che dovrebbe partire titolare a centrocampo, consentendo a Medel di scalare sulla linea dei difensori, in coppia con Vidic. Tra le gare del pomeriggio si segnala lo contro del Friuli tra Udinese ed Juventus. Allegri farà partire dall’inizio Morata, in coppia con Tevez, con il connazionale Llorente in panchina ed a centrocampo pone rimedio alle assenze di Marchisio e Vidal con Pereyra e Padoin. Nell’Udinese Stramaccioni ha delle scelte obbligate vista la squalifica di Kone, con Bruno Fernandes al suo posto. A sinistra confermato Pasquale, ed in attacco Di Natale e Thereau.

Nel posticipo serale grossa occasione per il Milan per ricominciare a correre. I rossoneri, che in settimana hanno messo a segno il colpo "Destro" ricevono il fanalino di coda Parma, orfano anche di Cassano. L’ex romanista potrebbe andare in panchina insieme all’altro neo arrivato, il difensore Bocchetti. Senza Mexes, la linea difensiva del Milan dovrebbe contare su Alex, Rami, Abate ed Armero, mentre in avanti possibile esclusione di Cerci per far posto ad un tridente Pazzini, Menes, Honda. Nel Parma rientra Lucarelli, mentre è incerto Lodi. In attacco per Donadoni i tre che hanno giocato anche contro il Cesena, Palladino, Rodriguez e Varela.

Il match Milan-Parma verrà trasmesso in diretta streaming gratis con la telecrona live anche in italiano su Sky e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Milan-Parma con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariati canali stranieri trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il