BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Samsung Galaxy S6: grafica, design, caratteristiche tecniche, funzioni. Cambiamenti più realistici e probabili

E' l'anno del nuovo Samsung Galaxy S6, che dovrebbe arrivare tra qualche mese sul mercato europeo: tante le novità presentate dalla casa sud coreana, oramai insieme ad Apple leader incontrastata del mercato degli smartphone.




In molti lo attendevano al Consumer Electronics Show (CES 2015) di Las Vegas, ad inizio gennaio, ma ci sarà ancora da attendere un po per il nuovo Samsung Galaxy S6, che diversamente dai suoi precedessori e visti anche gli scarsi riscontri sul mercato dell'S5, ha rivisto completamente la propria logica e si presenterà al mercato completamente rinnovato nel design e nelle caratteristiche tecniche.

Partiamo dall'estetica, in cui Samsugn sembrava più carente rispetto ai suoi diretti competitor, Apple su tutti: abbandonata la plastica e altri materiali a basso costo, questa volta la casa sud corean sembra orientata, secondo i ben informati, ad utilizzare una scocca unibody completamente in alluminio, con un terminale che si presenterebbe più sottile rispetto ai predecessori e dall'estetica particolarmente accattivante.

Come già accaduto col Galaxy Note Edge, l'S6 potrebbe ripresentare lo schermo flessibile dual-edge, con la possibilità di curvare lo schermo da entrambi i lati e non soltanto dal lato destro, come successo col suo predecessore: tale versione comunque dovrebbe essere presentata congiuntamente con quella classica, per dar al cliente la possibilità di scelta.

Passando alle specifiche tecniche, il display potrebbe essere da 5,5 pollici con risoluzione pari a 2560 x 1440 pixel (Quad HD), montando come processore un octa-core ARMv8, che sarà presumibilmete un Samsung Exynos 7420, con 3 GB di Ram; prestazioni importanti per quello che potrebbero sembrare davvero delle caratteristiche di un pc più che di uno smartphone.A questo, bisogna unirci anche una memoria interna da 32 GB, con la possibilità di espansione con la SD esterna.

Novità importanti anche per quel che concerne la parte multimediale, con Samsung che starebbe perfezionando e non poco la fotocamera frontale, innalzandola a ben 5 megapixel e una posteriore da 20 megapixel con stabilizzazione ottica, capace di scattare foto in altissma definizione. Quasi scontato parlare del sistema operativo che, come tutti i Samsung top di gamma, monterà Android 5.0 Lollipop, l'ultima versione del SO di Google, ormai partner fisso della casa sud coreana.

Ancora alone di mistero su data di uscita e prezzo, che presumibilmente sarà per Marzo di quest'anno, con gli ormai usuali 669 € come prezzo di lancio per i top di gamma della Samsung.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il