BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Samsung Galaxy S6: schermo, processore, fotocamera e uscita ufficiale. Novità settimana

Continuano le indiscrezioni sul prossimo top di gamma Samsung Galaxy S6. Le caratteristiche ufficiali potrebbero essere rivelate al MWC 2015.




Fra i top di gamma che saranno lanciati sul mercato nel 2015, il Samsung Galaxy S6 è quello maggiormente in rampa di lancia. Già al Mobile World Congress 2015 di Barcellona, in programma dal 2 al 5 marzo, se ne dovrebbe sapere di più. E se l'attenzione è naturalmente molto alta, la curiosità viene alimentata da Robert Yi, responsabile delle relazioni con gli investitori di Samsung, che parla di funzione speciale. Non ci sono dettagli, ma in questi ultimi giorni è circolata l'indiscrezione della possibile adozione di un connettore proprietario, da utilizzare per una funzione differente rispetto all'alimentazione.

Anche in questa settimana hanno trovato spazio rumor sulla possibile scelta di vetro e alluminio come materiale predominanti nella realizzazione del Samsung Galaxy S6, e sull'introduzione di uno schermo curvo, così come è stato già fatto con il Samsung Galaxy Note Edge. Resta da capire se lo sarà solo da un lato o da entrambi.

Il display di tipo Amoled dovrebbe essere di 5,2 pollici con risoluzione pari a 2.560 × 1.440 pixel, densità di 560 ppi e nuova interfaccia grafica TouchWiz. Vengono immaginati un sensore per la lettura delle impronte digitali nella falsariga di quanto visto con l'iPhone, e sistema di pagamento in grado di rivaleggiare con l'ApplePay della società di Cupertino. Il prossimo smartphone di punta potrebbe perdere la caratteristica di resistenza ad acqua e polvere dell'attuale Samsung Galaxy S5. Il sistema operativo di riferimento sarà ovviamente il nuovo Android Lollipop.

Il processore potrebbe essere uno Snapdragon 810 da 8 core e 64 bit, accompagnato da 4 GB di RAM di tipo LP DDR4, o un Exynos 7420 a 64 bit octa-core in configurazione big.LITTLE (Cortex A53 + Cortex A57), con modem LTE (Long Term Evolution) integrato. Passi in avanti sia nella videocamera frontale con sensore da 5 megapixel e sia nella fotocamera posteriore con sensore sarebbe da 16 o da 20 megapixel.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il