BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 7 e iPhone 6S: caratteristiche tecniche, funzioni, design, grafica. Cambiamenti più realistici trapelati finora

Apple si appresta a rientrare sul mercato, cercando di ampliare la propria fetta fra i consumatori di smartphone con nuovi modelli che puntano ad accaparrarsi gli ultimi affezionati ad Android.




Nonostante sia passato relativamente poco tempo dall'uscita sul mercato dei due modelli di punta della Apple, iPhone 6 e iPhone 6 Plus , l'azienda della Silicon Valley, in California, sta pensando di rientrare prepotentemente sul mercato, presentando due o forse addirittura tre modelli, che potrebbero essere commercializzati stando alle indiscrezioni e rumors che si susseguono in questo periodo, già a partire dal prossimo settembre.

L'idea di ampliare addirittura a tre i modelli disponibili, nasce dalla voglia di ampliare la propria fascia di pubblico, riservando e dividendo l'offerta anche per fasce economiche, con un top di gamma sino ad arrivare ad un dispositivo di fascia più bassa, come nell'immaginario della casa californiana sarà il nuovissimo iPhone 6S mini, che dovrebbe aver display da 4 pollici e sarebbe la vera novità rivoluzionaria dell'anno.
il 6S mini sarà affiancato dai modelli, di cui ancora non è certo il nome, che dovrebbero essere diversificati dal display , l'uno da 4,7 (iPhone 6) e da 5,5 pollici (iPhone 7 o iPhone 6S), con lo schermo che sarà chiamato ad essere uno dei punti di maggior attenzione da parte degli sviluppatori, che abbandonati i vecchi materiali utilizzeranno presumibilmente una copertura di protezione in vetro di zaffiro, come già sperimentato con lo smartwatch della Apple.
Altra caratteristica del nuovo display è da ritrovarsi nella flessibilità del nuovo schermo e nell'ancor più ridotto spessore, che inizialmente avevano fatto dubitare sulla resistenza dello stesso, ad esempio, nella tasca di un jeans: la flessibilità dello schermo dovrebbe ovviare a questo problema.

Le altre novità riguardano il nuovo processore, curiosamente prodotto nelle fabbriche della prima concorrente della Apple, la Samsung, ovvero il processore A9, con una memoria interna che dovrebbe partire dalla versione di base da 32 GB e una memoria volatile (RAM) da 3 GB. Punto forte, come sempre ed ora ancora di più nell'era dei selfie, la fotocamera, che sembra conterrà un sensore dotato di sensibilità ultrapixel e doppia lente per garantire una maggior nitidezza della fotografia.

Interessante anche il controllo oculare che potrebbe giustificare un ipotetico aumento del prezzo di vendita, che servirebbe a controllare e gestire il proprio iPhone direttamente con l'utilizzo degli occhi, semplicemente muovendoli. Non resta che attendere quindi il periodo del terzo trimestre dell'anno, periodo in cui presumibilmente avverrà la presentazione: il prezzo ipotetico di lancio sarà, come per gli altri top di gamma in passato, intorno ai 700 €.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il