BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Presidente della Repubblica: nomi candidati favoriti Prodi, Amato, Mattarella, Finocchiaro, Bersani, Veltroni.

Ieri si è svolta la prima votazione per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica. Dopo le mosse di Renzi il favorito è Sergio Mattarella. Tuttavia altri nomi rimangono in competizione.




Prima delle ore 15 di ieri pomeriggio, il premier Renzi ha annunciato che il Partito Democratico avrebbe appoggiato la candidatura di Sergio Mattarella.

Una mossa a sorpresa, che ha improvvisamente compattato tutto il Pd (e trovato l'appoggio unanime di Sel), mentre Forza Italia ed Ncd sono rimasti spiazzati. Infatti, dalla quarta votazione, il premier Renzi può fare a meno dei voto di Berlusconi e Alfano, ed eleggere autonomamente Mattarella.Tuttavia questo discorso è teorico, perché possono accadere ancora tante cose. Infatti, la presenza di una cinquantina di franchi tiratori nel Pd (fattore da non escludere affatto) non permetterebbe a Renzi di eleggere Mattarella, e si andrebbe a creare un caos politico e istituzionale.

Ecco perché rimangono in gioco altri personaggi politici. Il primo della lista è Giuliano Amato: l'ex premier troverebbe l'appoggio anche di Berlusconi e Alfano, e in caso di problemi per l'elezione di Mattarella, si suppone che Renzi ripiegherebbe immediatamente su di lui. Un altro nome fattibile è quello della senatrice Anna Finocchiaro, che ha collaborato in modo molto forte per la redazione della nuova legge elettorale con Forza Italia.

L'ultimo nome è quello di Romano Prodi. In questo caso Renzi non avrebbe l'appoggio dei partiti di Berlusconi e Alfano, ma ci sono serie possibilità che potrebbe trovare il sostegno del Movimento Cinque Stelle. Infatti il professore era nella rosa di nomi che i grillini hanno proposto nelle loro quirinarie (poi vinte da Imposimato). Oggi si svolgeranno la seconda e terza votazione, tuttavia la grande attesa è per domani mattina, solo allora avremo le idee più chiare su chi sarà davvero il nuovo capo dello Stato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il