BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi riforma ultime notizie: la spinta alla riforma del Presidente Repubblica Mattarella per equità sociale

Domani martedì 3 febbraio primo discorso di Sergio Mattarella alle Camere e giuramento: le intenzioni del nuovo Presidente della Repubblica




E' in programma per domani, martedì 3 febbraio, alle 10, il discorso del nuovo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, davanti alle Camere. Probabilmente non si farà alcun riferimento specifico ad alcuna riforma in particolare ma certamente si toccherà anche la riforma pensioni Fornero. E potrebbero prospettarsi diverse novità.

I collaboratori di Mattarella assicurano che il suo discorso di domani “Sarà un intervento asciutto”, pensato soprattutto per le difficoltà e le speranze degli italiani. Si spazierà dalle riforme in campo economico, perchè “senza una modernizzazione su questo fronte non potremo risollevare da una crisi che morde le famiglie italiane da ormai troppo tempo.

E riforme costituzionali, ovviamente, visto che il percorso per un engeneering della Carta è ormai aperto e abbandonarlo a metà dell’opera sarebbe una dissipazione di energie e di coraggio. Bisogna innovare per non tradire, tornare ad una politica alta, che si occupi dei problemi veri del nostro paese. Ricucirò i contrasti e gli strappi”.

L’idea di Mattarella di intervento sulle pensioni è quella di concedere maggiore flessibilità per tutti, grazie anche alle nuove aperture da parte dell’Ue. E si potrebbero dunque iniziare a rendere più concreta la possibilità di approvazione di uno di quei meccanismi di prepensionamento di cui si discute ormai da troppo tempo. Ma non solo: l’intenzione è anche quella di rendere il sistema pensionistico più equo e sostenibile, in linea dunque con le intenzioni del nuovo presidente dell’Inps Boeri.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il