BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia, donne, anzianità: riforma novità contro rigidità Ue da movimenti Spagna, appoggio Usa e vittoria Tsipras

La strada per la riforma pensioni sembra passare dall'ammorbidimento delle politiche di austerità. Novità anche da altri paesi europei.




La riforma pensioni Renzi si gioca anche a livello europeo. Le ultime notizie raccontano come la previdenza sia un tema caldo un po' ovunque e che la tendenza sia quella di ammorbidire l'austerity che ha caratterizzato gli ultimi anni. Bruxelles è pronta a fare concessioni in cambio di riforme e di credibili programmi di rilancio economico. In Spagna la protesta contro l'austerità è sfociata nella manifestazione della Sinistra radicale di Podemos. Ma la rottura più evidenza alle politiche di ristrettezza arriva dalla Grecia.

Numeri alla mano, il debito greco, dopo l'accordo del 2011 ha raggiunto quota 240 miliardi di euro. L'Italia è il terzo creditore del paese ellenico dopo Germania e Francia, con un'esposizione pari a 35,4 miliardi di euro. Di questi, 10 miliardi fanno parte dell'accordo bilaterale del 2010-2011. La Grecia ha ottenuto gli aiuti a fronte di un piano di rientro che il premier Tsipras vuole ridiscutere. Il leader di Syriza cerca poi il sostegno dell'Italia per rinegoziare il debito greco e rilanciare la sua economia.

Per rilanciare il Paese Tsipras punta sulla rivitalizzazione attraverso il taglio del debito pubblico e non solo degli interessi, sull'economia etica, sull'innalzamento del salario minimo da 450 a 751 euro, sullo stop ai licenziamenti di massa, sul ripristino della tredicesima mensilità, sulla sanità gratuita ai disoccupati senza mutua, sull'abolizione della tassa sulla casa, sull'esenzione dalle tasse fino a 12.000 euro annui.

E in qualche modo è arriva anche il plauso indiretto del presidente degli Stati Uniti Obama, secondo cui "non si può continuare a spremere Paesi che sono nel pieno di una recessione. un certo punto ci deve essere una strategia per la crescita".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il