BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia e anzianità Governo Renzi: riforma, novità dichiarazioni nuovo Presidente della Repubblica Mattarella modifiche

Le ultime notizie sull'elezione di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica suggeriscono un nuovo percorso di riforma pensioni Renzi.




Non passerà inosservata nel percorso della rifora pensioni la novità della nomina di Sergio Mattarella a presidente della Repubblica 2015. Di natura e di predisposizione professionale tendenti all'equilibrio, il nuovo capo dello Stato ha sottolineato sin dalle prime dichiarazioni l'attenzione che meritano le emergenze sociali del Paese.

Prima ancora di presentarsi davanti alle Camere per il giuramento, Mattarella ha già ricordato l'importanza di dare una risposta alla drammatica questione dei senza lavoro e sa bene quanto sia centrale il Parlamento per rispondere incisivamente alla crisi. Per realizzare i sogni e le speranze dei cittadini e per ammodernare la macchina dello Stato la risposta da dare secondo il nuovo capo dello Stato è quella delle riforme. Ormai le politiche nazionali da sole non bastano e dunque Mattarella di rende conto come sia decisiva un'Europa dalla parte dei cittadini che non miri solo al consolidamento di bilancio.

La parola chiave per garantire benessere agli italiani è sviluppo. E va conquistata con le riforme e con politiche europee improntate meno al rigore e più alla crescita economica. In questo contesto, in Italia è in risalita la fiducia dei consumatori ed è sceso il tasso di disoccupazione: nel mese di dicembre, secondo l'Istat, è pari a 12,9%. Il dato è in calo rispetto al mese precedente. Di più, secondo Confindustria nel 2015 la crescita del Prodotto interno lordo italiano sarà pari al 2,1%: a stima è stata rivista al rialzo.

Infine è fondamentale la coesione sociale. Il segnale è arrivato con la vista del nuovo presidente della Repubblica alle Fosse Ardeatine, dove ha rimarcato la lotta al terrore e la "comune cittadinanza" in una Repubblica nata dalla Resistenza contro il dispotismo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il