BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Isee 2015: agevolazioni e detrazioni, calcolo fasce, importi da ottenere. Come fare, istruzioni domanda Modello Dsu e compilazione

Per ottenere il valore Isee, utile per ottenere prestazioni agevolate, i contribuenti devono trasmettere all'Inps la DSU. Ecco come compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica.




Che cos'è la DSU

La Dichiarazione Sostitutiva Unica è il modello che contiene i dati che non possono essere rilevati direttamente dall'Inps e che devono essere trasmessi all'ente per ottenere il valore Isee. La compilazione della DSU può essere fatta direttamente dal contribuente, accedendo alla pagina personale con il Pin, o in alternativa redatta da un professionista sulla base della documentazione presentata dal contribuente.

Cosa inserire nella DSU: dati anagrafici

Nel quadro A del modello Dsu devono essere inseriti i dati anagrafici del dichiarante e di tutte le persone comprese nel nucleo familiare, da riportare anche nel quadro FC1. Nel quadro B deve essere indicato l'indirizzo dell'abitazione principale del richiedente, riportando il canone di locazione annuo versato (che può essere portato in detrazione dal reddito fino ad un massimo di 7.000 euro, valore più elevato rispetto ai 5.165 euro dell'Isee 2014) nel caso in cui il dichiarante viva in un'abitazione in affitto.

Quadri da compilare solo in caso di determinate richieste

Il quadro C deve essere compilato solo nel caso in cui l'Isee venga richiesto per accedere a prestazioni universitarie, indicando il luogo in cui lo studente risiede. Il quadro D deve essere compilato esclusivamente nel caso in cui i due genitori non siano coniugati tra loro e abbiano, al tempo stesso, una residenza diversa. Il quadro E deve essere compilato solo nel caso in cui un componente del nucleo familiare richieda prestazioni socio-sanitarie, indicando i dati anagrafici del richiedente.
Il quadro FC 4 deve essere compilato nel caso in cui un componente del nucleo familiare percepisca redditi non rilevati dall'Inps, diversi da quelli da lavoro dipendente.

Consistenza patrimoniale nella DSU: i quadri FC

Nel quadro FC2 deve essere indicata la consistenza patrimoniale, con riferimento al patrimonio mobiliare, dei componenti del nucleo familiare, indicando la giacenza media e quella a fine periodo dei conti correnti (nel quadro FC2, sezione I), e il valore di altre forme di patrimonio mobilare (nel quadro FC2, sezione II).
Nel quadro FC3 deve essere indicata la consistenza del patrimonio immobiliare dei componenti del nucleo familiare, precisando la tipologia (fabbricati, terreni edificabili o terreni agricoli) e il valore.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE è un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, università... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il