BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi: ottimi risultati per fondi pensioni. E paradossale, vengono penalizzati

La gestione dei fondi pensioni è uno degli aspetti centrali per la previdenza dei lavoratori italiani, ma viene spesso trascurata.




Continua a essere vantaggiosa l'opzione dei fondi pensioni. Novità e ultime notizie riferiscono come anche nel 2014 abbiano ottenuto rendimenti maggiori alla rivalutazione del Trattamento di fine rapporto. Stiamo parlando di quelle somme messe da parte durante gli anni lavorativi per poi usufruirne negli anni del congedo. Per il risparmio a lungo termine, numeri alla mano, si tratta di una soluzione più conveniente rispetto a quella del Tfr. Come fa notare il Sole 24 Ore, nel corso del 2014 la media degli strumenti di categoria ha chiuso con una performance media del 6,75%, mentre gli aperti hanno fatto registrare un +7,1%.

Qualche nome? FondoSanità con il suo +12,99% o Fondaereo con il suo +12,52%. La forchetta si allarga fino al +0,81% del garantito di Alifond. La riforma pensioni nell'ambito dell'ultima legge di stabilità, approvata sul finire dello scorso anno, ha però stabilito il passaggio dall'11,5% al 20% dell'imposta sostitutiva sul risultato di gestione dei fondi di previdenza integrativa. L'aumento di aliquota è scattato già in questo 2015 ma a conti fatti è retroattivo al 2014.

Viene infatti previsto un meccanismo molto particolare: l'applicazione della nuova percentuale anche alla parte di risultato di gestione del fondo pensione maturata nel corso dello scorso anno, al netto delle erogazioni per il pagamento dei riscatti effettuati nell'anno stesso, che sono rimasti all'11,5%. La legge di stabilità prevede inoltre che la tassazione effettiva dei redditi riferibili ai titoli pubblici italiani ed esteri equiparati resti al 12,5% e introduce un credito d'imposta pari al 9% del risultato di gestione fruibile dal 2016 a patto che vengano rispettate determinate condizioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il