BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Juventus > Juventus Milan streaming

Napoli Udinese streaming gratis live aspetta streaming Chievo Parma live diretta

Napoli Udinese per continuare il sogno del secondo posto e rafforzare il terzo posto. Parma Chievo spostata per neve




AGGIORNAMENTO: Napoli Udinese in campo dopo che ieri la Juventus ha vinto 3-1 contro il Milan. Sospesa e spostata a mercoledì 11 Febbraio causa neve Parma Chievo.
Lo streaming di Napoli Udinese in diretta live anche gratis in italiano, su quali siti web, dove e come vedere online su Internet lo abbiamo visto nella seconda parte di questa news

Lo 0 -0 contro l'Udinese ha frenato la corsa della Juventus e la possibilità per i bianconeri di portarsi a + 9 dalla Roma. Tutto rimasto invariato, quindi, con la formazione di Allegri al comando con 7 punti di vantaggio sui giallorossi. Contro il Milan, nell'anticipo di sabato sera, Juventus fortemente intenzionata a tornare al successo per tenere a debita distanza le antagoniste. Un compito però non facile contro un Milan con una gran voglia di fare risultato e di risalire in classifica. La vittoria con il Parma ha proiettato i rossoneri a 29 punti a pari merito con il Genoa, ma non può bastare per ritenere il Milan guarito dalla crisi. La classifica e una condizione fisica decisamente migliore fanno partire la Juventus con i favori del pronostico.

Juventus priva dello squalificato Lichtsteiner e del nuovo acquisto Matri, ancora non in buone condizioni. Restano, inoltre, da valutare le condizioni di Caceres. Se il calciatore uruguaiano non ce la fa, in sostituzione di Lichtsteiner a destra della difesa spazio a Padoin. Il Milan per la trasferta di Torino dovrà fare a meno di numerosi giocatori. Oltre agli squalificati Mexes e Destro, out perché infortunati De Sciglio, Zapata, Bonera, El Shaarawy e Abate. Come esterni difensivi, Inzaghi dovrebbe confermare Zaccardo a destra e Bocchetti a sinistra.

Quasi uno spareggio al Tardini tra Parma e Chievo. Per i padroni di casa, desolatamente ultimi con 9 punti, questa è una sfida che sa di ultima spiaggia. Fallire anche l'appuntamento con il Chievo significherebbe ridurre veramente al minimo le possibilità di salvezza. Il Cagliari, quartultimo, è distante 10 punti e un ulteriore passo falso del Parma sarebbe gravissimo. Meglio il Chievo che con i 18 punti in classifica è in piena lotta per la salvezza. La squadra di Maran nella gara interna contro il Napoli ha dimostrato di essere viva nonostante la sconfitta. Pronostico aperto, con il Chievo leggermente favorito.

Parma senza Biabiany e Coda e con Jorquera e Mendes in forse. Pochi dubbi di formazione per Donadoni che in avanti riproporrà la coppia Palladino – C. Rodriguez. Chievo al gran completo per la trasferta del Tardini, eccezion fatta per Frey ancora non in buone condizioni. In avanti, contro il Napoli, è toccato a Pellissier far coppia con Paloschi mentre stavolta potrebbe essere il turno di Meggiorini.

La partita Juventus-Milan verrà trasmessa in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
La partita tra Juventus-Milan sarà possibile vederla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, la prima a 29 Euro per tutta la stagione, la seconda a 6,90 al mese.
a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune tv straniere quali RSI, Orf, La2 e RTL che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il