BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Inter Palermo streaming gratis live dopo Irlanda Italia streaming dai verdi vinta 26-3 diretta live

Inter Palermo prosegue il week-end sportivo dopo Italia Irlanda del Torneo di Rugby del Sei Nazioni.




AGGIORNAMENTO: Il week-end continua con Inter Palermo dopo l'Italia del rugby ha perso 26-3 con i campioni irlandesi.
Dove e come vedere in streaming gratis in diretta live anche in italiano Inter Palermo, i siti web e link, lo abbiamo visto, insieme alla presentazione dalla partita e le formazioni in questo articolo al seguente link diretto

Tutto pronto per il Sei Nazioni 2015 Rugby Mondiale. Un appuntamento che come al solito vedrà riempirsi gli stadi di appassionati pronti a sostenere a gran voce la loro squadra, ma anche ad applaudire le giocate degli avversari e a fraternizzare con le altre tifoserie.

L'ultima edizione del torneo ha visto il trionfo dell'Irlanda e l'ennesimo cucchiaio di legno per il nostro quindici, il decimo da quando l'Italia è entrata nel torneo che riunisce il meglio del rugby continentale. Anche in questa occasione, la prima preoccupazione dell'Italia sarà quella di evitare di perdere tutte le cinque gare, considerata la tradizionale forza delle rivali. Se si prende come riferimento il percorso di avvicinamento al torneo della squadra guidata da Brunel, che ha visto una sofferta vittoria contro Samoa e la sconfitta di misura contro i Pumas argentini, stavolta il torneo potrebbe riservare all'Italrugby qualche soddisfazione in più, rispetto all'edizione passata.

Per quanto concerne le squadre, mentre ancora non si sa nulla dell'Irlanda, va registrato quanto trapela dall'ambiente azzurro in vista dell'impegno di sabato all'Olimpico. In prima linea soltanto Ghiraldini sembra sicuro del posto e al suo fianco dovrebbero giostrare Aguero, Ghiraldini e Castrogiovanni. In seconda linea l'assenza di Geldenhuys e gli acciacchi di Bortolami dovrebbero portare in campo Biagi e Furno, mentre la terza linea dovrebbe essere composta da Parisse, Favaro e Zanni. Se sembra scontata la scelta in mediana di Gori e Haimona, tra i trequarti sembrano favoriti i due giovani trevigiani Morisi e Campagnaro. Per quanto concerne le ali, la scelta dovrebbe cadere su Sarto e McLean, con Andrea Masi ad estremo.

Chi vorrà godersi la gara di sabato, a partire dalle 15.30, e lo spettacolo sempre emozionante fornito dal pubblico che assiste ad ogni gara del Sei Nazioni, potrà farlo su Dmax, canale in chiaro che seguirà tutto il torneo, visibile sul canale 52 del digitale terrestre, su quelli 136 e 137 di Sky e sul 28 di Tivù Sat. Chi invece vorrà vedersi la gara in streaming, potrà farlo sul sito dello stesso canale, con le telecronache affidate alla premiata coppia formata da Raimondi e Munari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il