BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Juventus > Juventus Milan streaming

Inter Palermo streaming live gratis dopo streaming partite Napoli, Roma, Juventus, Milan diretta live

Il weekend della serie A, oltre al match clou dello Juventus Stadium, nel quale i bianconeri affrontano il Milan propone gare interessanti come quelle che vedono impegnate Inter, Napoli e Roma tra il pomeriggio e la sera di domenica.




Un Milan rinfrancato dalla vittoria di domenica scorsa contro il fanalino di cosa Parma, va all’assalto dei bianconeri allo Juventus Stadium contando sulla ritrovata verve della formazione, anche se Inzaghi non avrà a disposizione moti uomini importanti del suo scacchiere come Mattia Destro, che ha rimediato un’ammonizione nello scorso turno e dovrà quindi scontare la squalifica, e De Jong e Montolivo, infortunati.

E se in attacco il tecnico del Milan torna a proporre lo schieramento con il "falso 9", a centrocampo dovrebbe esserci il ritorno dal primo minuto di Essien, che sarà affiancato da Poli e Bonaventura. Pazzini in panchina per quanto riguarda il reparto offensivo, con Honda e Cerci che agiranno sulle fasce con Menez centrale, I nuovi arrivati Antonelli e Paletta dovrebbero esordire nella linea difensiva. In casa bianconera Allegri recupera sia Marchisio che Vidal, soffre un po’ in difesa, non sapendo sino all’immediata vigilia della gara se potrà contare su Caceres, e tiene pronto Padoin perché Lichtsteiner deve scontare la squalifica. Dopo il pari del Friuli la Juventus vuole assolutamente i tre punti e punta in attacco sulla coppia Tevez – Morata, che sembra aver superato Llorente nelle preferenze del tecnico bianconero.

La Roma è impegnata nella trasferta di Cagliari, contro una formazione in salute, nonostante lo stop dell’ultima di campionato. Zola ripropone Sau dall’inizio, ed in difesa si affida ancora una volta alla coppia formata da Rossettini e Capuano. In attacco oltre a Sau, larghi sulle fasce Joao Pedro e Ekdal. Nella Roma, che ha perso per infortunio l’appena arrivato ex rossoblù Ibarbo, i problemi maggiori sono nel reparto offensivo con Pjanic che affianca Totti e Ljajic. Il nuovo acquisto Spolli inizia in panchina con la coppia difensiva formata da Astori e Yanga Mbiwa. L’ex rossoblù Nainggolan, con Paredes e Keita agiranno a centrocampo. Out per squalifica sia Manolas che Florenzi.

L’Inter torna a giocare a San Siro contro il Palermo con l’imperativo di conquistare i tre punti, dopo le recenti sconfitte. Per Mancini, che visto comunque dei progressi a Napoli, schema con la coppia d’attacco formata da Shaqiri ed Icardi, che rientra dall’inizio dopo la gara con il Sassuolo, e Kocavic che si piazza alle loro spalle. Confermata interamente la difesa vista in Coppa Italia con Ranocchia e Santon.

I problemi per il Palermo di Iachini hanno i nomi di Andelkovic e Vitiello, squalificati, con Daprelà e Terzi che prenderanno il loro posto. Per la formazione di Iachini, primo non prenderle, ma attenzione alle insidie che sa creare la coppia offensiva Dybala – Vasquez.

Il Napoli affronta al San Paolo l’Udinese, e Benitez resta con il dubbio sull’impiego di Maggio. Non ci sono dubbi invece per l’attacco con Gonzalo Higuain sempre più leader ed uomo goal. A centrocampo Benitez potrebbe optare per unpò di turnover con Inler al posto di David Lopez. Stramaccioni oltre a Kone, squalificato, non dispone nemmeno di Di Natale ed in attacco si schiera con il solo Thereau a cercare di pungere la difesa partenopea. Per il resto robusta linea a 5 per il centrocampo, nel qual non rientrerà Pinzi, ma saranno confermati sia Guilherme che Allan.

La partita sarà trasmessa in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
Anche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.
C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita con la qualità di Sky anche ai non abbonati a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diversi canali tedeschi e svizzeri mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il