BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi riforma ultime notizie: incontri, eventi, appuntamenti del mese. E ce ne sono diversi e importanti

Tutti gli appuntamenti importanti per novità riforma pensioni in programma per questo mese di febbraio: cosa aspettarsi per le prossime settimane




In programma per questo mese di febbraio  tanti appuntamenti che potrebbero avere importanti conseguenze sul futuro della riforma pensioni. Tra riforma della P.A. e discussione su prepensionamenti statali e staffetta generazionale, attesa della conferma, o meno, su proroga dell’opzione contributivo donna, il via alla riforma della governance Inps, e le trattative finali sul Jobs Act, che potrebbe contenere emendamenti o comunque novità per le pensioni come annunciato anche da Bersani, è evidente come le prossime settimane potrebbero essere cruciali.

E già per mercoledì 11 febbraio sono attese novità, visto che è il giorno in cui i sindacati presenteranno le loro proposte di modifica alle pensioni. In tutto questo bisognerà considerare anche la posizione dell’Ue e della Bce nei confronti della Grecia, dopo la decisione di Mario Draghi di non concedere più finanziamenti al Paese guidato da Tsipras e le restrizioni che arrivano dalla Germania. Sarà importante capire come si agirà nei confronti del Paese ellenico, perché ogni decisione potrebbe avere conseguenze anche per l’Italia.

Non è vero, dunque, che tutto è ancora aleatorio e si parla ancora solo di annunci e promesse perché sono evidentemente fissati prossimi passi da compiere proprio per trasformare in realtà tutte le promesse di intervento sulla riforma pensioni attuale finora fatte. E se tutto dovesse andare per il meglio, probabilmente si arriverà, finalmente, all’approvazione di uno dei piani di uscita anticipata e flessibile per tutti, così come alla possibilità di ricalcolo contributivo per coloro che percepiscono elevate pensioni calcolate in pare con vecchio sistema retributivo, così come a soluzioni per quota 96 della scuola ed esodati, grazie alle nuove risorse che il presidente Inps Boeri ha deciso di sbloccare.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il