BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia, donne, anzianità riforma Governo Renzi: novità modifiche negative per far passare quota 100, Mini pensione

Permettere sistemi di uscita anticipata con risorse derivanti da interventi peggiorativi: quali sono e chi colpirebbero. Le novità




Ricalcolare con il metodo contributivo, le pensioni più elevate calcolate con il sistema retributivo, imponendo una penalizzazione economica sull’eventuale differenza tra i due importi. La proposta consentirebbe di risparmiare alcuni miliardi e si tratterebbe di un meccanismo capace, come del resto riportano le novità e ultime notizie, di rimettere in equilibrio il sistema previdenziale attuale pieno di ingiustizie e iniquità.

La proposta di questo sistema di recupero risorse è del nuovo presidente dell’Inps, Tito Boeri. Applicando un prelievo di solidarietà sulle pensioni più ricche, in parte calcolate con vecchio metodo retributivo, che dovrebbero superare i 3mila euro, si potrebbero accumulare risparmi per circa 4 miliardi di euro.

Risorse  che, come lo stesso Boeri ha precisato, verrebbero reimpiegate nella previdenza stessa, esattamente come quelle risorse aggiuntive che deriverebbero da una revisione delle baby pensioni, delle ricche pensioni integrative, della false pensioni di invalidità, e delle pensioni di reversibilità, tutti meccanismi che servirebbero per poter anche realizzare quei sistemi di uscita anticipata necessari per rendere l’attuale sistema previdenziale più flessibile.

Nonostante, infatti, siano in discussione sistemi, come uscita a quota 100, o prestito pensionistico, che prevedono penalizzazioni per i lavoratori che decidono di andare in pensione prima, potrebbero servire ulteriori risorse derivanti proprio dagli interventi peggiorativi annunciati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il