BusinessOnline - Il portale per i decision maker








50 sfumature di grigio film: video e scena da non perdere. E streaming e scaricare film già disponibile da oggi

50 sfumature di Grigio è uno dei film più attesi del 2015, e uscirà nelle sale tra qualche giorno (12 Febbraio). Il film è tratto dall'ononimo libro, e ci sono scene davvero da non perdere.




Innanzitutto c'è da dire che il film è molto spinto, con scene che contengono del sesso, quindi potrebbero esserci delle limitazioni alla sua visione. D'altronde la storia raccontata è quella di un rapporto perverso tra la protagonista Anastasia, e Christian. Alcune scene presenti nel libro non sono state messe nel film, tuttavia ci sono altre scende che non si possono assolutamente perdere.

Una scena molto forte è quando i due protagonisti fanno la prima colazione, si scambiano gesti molto forti e già si intravede la forte passione che corre tra i due. Una seconda scena molto bella è quando Anastasia si ubriaca, e viene portata da Christian in albergo, la mattina dopo la protagonista si ritrova nuda, ma Christian precisa che non ha approfittato di lei.

Una scena imperdibile è il primo rapporto sessuale che hanno i due, fatto di poco romanticismo e molta forza fisica. Un'altra scena da non perdere è quando per la prima volta Anastasia scopre i gusti violenti di Christian che la lega e vive un rapporto fatto solo di violenza, che di amore non ha niente. Un altra scena importante è quando i due fanno sesso nella rimessa delle barche.

Sono tutte scene molto forti, dove si vede che tra i due c'è una passione travolgente, lei vive quei momenti di sesso anche con amore, ma lui la vive più come un'ossessione, un oggetto da possedere e da usare come desidera, senza avere nessun riguardo. Eppure lei giorno per giorno si innamora sempre di più, e forse queste sue maniere rudi e violente lo rendono ancora più attraente. Chissà il pubblico italiano come accoglierà questo film.

Da sottolineare che lo streaming e il poter scaricare il film in italiano già da oggi alla sua uscita sembra possibile, vedendo la quantità di file disponibile sui vari siti web (tutti ovviamente illegali), Torrent, Emule (anch'essi legali). E lo stesso conferma MediaMonitoring, società che segue il mondo del P2P, che speiga che c'è stata una vera e propria invasione. Da sottolineare, però, preseguono gli esperi di MediaMonitoring che tutti questi file non contengono il film originale e molti sono anche a forte rischio virus e truffa.
Inoltre Universal Picture si sta muovendo in maniera ancora più forte del solito con le autorità competenti per bloccare ogni copia pirata. Noi come sempre ribadiamo la nostra posizione contro la pirateria e vi invitiamo ad anadare al cinema.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il