BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Riforma pensioni: due eventi e appuntamenti oggi importanti seppur non decisivi.

Dal confronto fra Grecia e Bruxelles sono attese novità che potrebbero avere ripercussioni anche sul versante della riforma pensioni in Italia.




La riforma pensioni Renzi passa anche dalle decisioni assunte a livello europeo sulla crisi greca. Come riferiscono le ultime notizie il nodo sulla questione del salvataggio è nella scelta tra l'estensione temporanea del programma attuale, come chiede l'Unione Europea, e un nuovo accordo ponte, come invocato da Atene. Il governo ellenico ha annunciato che presenterà insieme all'Ocse un programma in 10 punti che recepirà al 70% le richieste della Troika. Tsipras e Varoufakis sembrano aver fatto una parziale marcia indietro sulle privatizzazioni, accettando la vendita del Porto del Pireo. In gioco c'è la stessa concezione di Unione Europea ovvero le misure di austerità o di allentamento dei rigidi vincoli.

Governo e sindacati si incontreranno di nuovo sui temi del lavoro e delle pensioni. D'altronde le questioni irrisolte sul campo previdenziale sono numerose. Si va dall'estensione alle lavoratrici del sistema di calcolo con il metodo contributivo alla situazione dei quota 96 del mondo della scuola passando per chi, a pochi anni dal congedo, si ritrova senza lavoro e senza assegno previdenziale.

A proposito di sindacati a crisi greca, la Cgil ha annunciato di aderire alla manifestazione di sabato prossimo, 14 febbraio, a Roma: "Saremo in piazza, insieme a tante associazioni e organizzazioni democratiche per dire una volta di più che un'altra politica economica e sociale è possibile, che la scelta del rigore e dell'austerità ha fallito e che è tempo che l'Europa cambi verso".

Per il sindacato guidato da Susanna Camusso "servono scelte orientate alla crescita e alla ripresa dell'occupazione, in modo particolare quella giovanile, attraverso investimenti mirati e il sostegno alla domanda. L'ampio consenso popolare che il nuovo governo greco ha ricevuto alle recenti elezioni sta a testimoniare della volontà di battere la crisi senza abbattere i diritti delle persone e la loro già difficile condizione economica e sociale".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il