BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi riforma ultime notizie: nuove tendenze Europa che sembrano dare dei vantaggi per modifiche nostro sistema

La risoluzione della questione delle pensioni in Italia passa anche e soprattutto dalle decisioni che saranno assunte a livello europeo. L'emergenza sociale è alle porte.




La riforma pensioni Renzi viaggia sul doppio binario della sostenibilità economica e dell'emergenza sociale. Sotto il primo punto di vista, come raccontano novità e ultime notizie, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan insiste nel tenere ben chiusi i forzieri dello Stato. Le disponibilità sono poche ed è impensabile lo stravolgimento dell'attuale impianto previdenziale. Tuttavia, come invocato dal ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, sono necessari cambiamenti incisivi nelle pensioni in Italia prima che scoppi l'emergenza sociale. Si tratta di una posizione condivisa, tra l'altro, da Tito Boeri, prossimo presidente dell'Inps.

Le prime risposte concrete potrebbero arrivare al termine delle trattative fra Bruxelles e la Grecia. Il governo appena insediato ad Atene, guidato da Alexis Tsipras, ha chiesto una rottamazione del memorandum firmato con la troika (Bce-Fmi-Ue). Nel suo impegno politico c'è un ampio spazio per il welfare locale, fra cui interventi correttivi sulle pensioni.

Atene sarebbe disposta a rinunciare all'ultima tranche di aiuti pari a circa 7,2 miliardi di euro, ma chiede in cambio alla Banca centrale europea di incassare e poi girare alla Grecia i circa 2 miliardi di euro che le banche centrali hanno realizzato come plusvalenza sui bond greci. Nel complesso il piano chiesto da Tsipras sarebbe di circa 10 miliardi di euro considerando gli altri 8 miliardi che Atene vorrebbe emettere sul mercato come titoli di Stato. Tra le ipotesi anche quella di abbassare l'avanzo primario greco dal 3% all'1,5%.

Il premier Matteo Renzi continua a procedere con molta cautela. Secondo il suo consigliere economico, Yoram Gutgeld, la risoluzione della questione delle pensioni in Italia passa dall'Europa. Fra le proposte avanzate c'è l'anticipo dell'assegno previdenziale "sia pure con un trattamento inferiore a molti oggi potrebbe andar bene".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il