BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Partite streaming gratis live sabato e domenica Serie A

Sarà un turno di campionato ricco di emozioni quello che ci attende, con sfide salvezza come Torino - Cagliari, oltre che scontri al vertice per raggiungere la zona Europa.




Sabato la giornata di campionato si apre con l'anticipo serale del Barbera di Palermo tra i padroni di casa e il Napoli di Rafa Benitez, reduce da un inizio anno 2015 davvero positivo, con il terzo posto saldamente in mano. Il Palermo che tanto ha stupito con la coppia Dybala - Vazquez proverà lo sgambetto ai partenopei, anche se le assenze in difesa potrebbero pesare e non poco, visti i forfait di Vitiello e Gonzalez.

Alle 18 invece il Sassuolo, che ritrova il tridente delle meraviglie con Sansone, Zaza e Berardi, di ritorno dalle squalifiche, ospita la Fiorentina, che in vista dell'impegno di Europa League di giovedì farà riposare parecchi titolari, su tutti Borja Valero e Mario Gomez, con Montella che lancerà dal primo minuto l'egiziano Salah e ritrova Aquilani, schierando Babacar in attacco dal primo minuto accanto a Diamanti.

La domenica si apre con il lunch match delle 12.30 tra Milan ed Empoli: i rossoneri, in crisi di risultati, devono obbligatoriamente vincere contro i toscani allenati splendidamente da Sarli, e per farli si affidano al rientrante Destro, che guiderà l'attacco rossonero spalleggiato da Menez. Non recupera Montolivo, spazio a centrocampo a Muntari e Poli. Gara dell'ex rimandata invece per Saponara, affetto da varicella, che verrà rimpiazzato da Verdi.

Alle 15 invece l'Inter se la vedrà a Bergamo con l'Atalanta, in una sfida storicamente ostica per i nerazzurri milanesi, su un campo in cui anche Mourinho non è mai uscito col bottino pieno: ci riproverà Mancini, con il quale risale l'ultima vittoria interista targata Balotelli, dando fiducia ai nuovi Brozovic, Shaquiri e Podolski, confermando Icardi dal primo minuto. Per l'Atalanta, ritorna titolare Pinilla, con Gomez a fargli posto, in coppia con Denis, mentre Emanuelson potrebbe far l'esordio da titolare con la nuova maglia.

Sfida salvezza tra Torino e Cagliari, con i granata alla ricerca del 5^ successo di fila, per eguagliare un record che sarebbe storico: Ventura si affida ancora a Quagliarella e Martinez, con Farnerud abile ad inserirsi da centrocampo e alle sgroppate di Bruno Peres. Il Cagliari di Zola vuole rialzarsi dopo il ko interno contro la Roma, con Sau e compagni che proveranno ad uscire con almeno un punto da comunale, per abbandonare la terzultima piazza della classifica.

Dopo la vittoriosa incursione dell'Olimpico contro la Lazio, il Genoa ospita l'Hellas Verona, affidandosi ancora al tridente composto da Perotti, Iago e Niang, bella intuizione di mercato da parte del presidente Preziosi. Il Verona invece conta le assenze, numerosissime, e si affida all'intramontabile verve di Toni per una sfida proibitiva, visto lo stato di forma dei locali.

La Lazio proverà a rialzarsi a Udine, su un campo da sempre duro da espugnare, affidandosi ancora a Candreva e al rientrante Felipe Anderson; Stramaccioni invece recupera Di Natale , che sarà titolare accanto a Thereau, per cercare una vittoria in una sfida che sa d'Europa.

Al Marassi invece la Sampdoria del presidente Ferrero ospita il Chievo, in un incontro sulla carta semplice, con i clivensi stanchi anche visto l'impegno infrasettimanale di Parma: potrebbe essere l'occasione per vedere dal primo minuto Eto'o al posto dello squalificato Okaka.

La sfida a distanza continua tra Roma e Juventus, con i capitolini che ospitano nella semplice gara dell'Olimpico il Parma, in completo caos societario , schierando dal primo minuto il rientrante campione d'Africa Gervinho. La Juve invece nel posticipo serale, priva del suo goleador Tevez, si affida alla coppia iberica Morata- Llorente per scardinare la difesa, per la verità non imperforabile, del Cesena penultimo in classifica.

Turno agevole dunque per entrambe, che non dovrebbe alterare le distanze in classifica.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il