BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5, 5.0.2, 5.0.1, 5.1, 6.0: Samsung Galaxy S5, S4, Note 3, Note 2 Htc One, Nexus 5, 4.Comunicazioni ufficiali aggiornamento

L'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop approda sul mercato italiano su tutti i modelli del top di gamma Samsung Galaxy S5.




Si completa il rollut dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop sul mercato italiano per il Samsung Galaxy S5. Dopo essere approdato sui modelli no brand e quelli con operatori telefonici Vodafone e 3 Italia, questa volta è stato il turno delle release Tim e Wind. Oltre al top di gamma e ai vari Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy S4 e Samsung Galaxy Note 3, quali sono gli altri dispositivi che attendono il software? A quanto pare ci sarà anche il Samsung Galaxy Note 2. Occorre mettere in conto anche la distribuzione dei successivi update correttivi Android 5.0.1 e Android 5.0.2.

Anzi, secondo quanto riferito da SamMobile, Android 5.0.2 è in fase di test per Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Note 3, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note Edge e Samsung Galaxy Alpha. A ogni modo per verificare la disponibilità dell'upgrade di sistema operativo sul proprio terminale basta seguire il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema.

Android 5.0 è poi arrivato in Italia per HTC One (M8) anche per i modelli 3 Italia. Il nuovo software, come da changelog, introduce il nuovo stile interfaccia utente di Lollipop con funzioni di privacy aggiornate per blocco schermo e notifiche, il supporto di pagine multiple per le app recenti, la funzionalità di ricerca nelle impostazioni.

E se in prospettiva inizia a prendere forma Android 5.1, i laboratori di Mountain View iniziano a immaginare la prossima major release Android 6.0. Non ci sono ancora indiscrezioni di rilievo, ma qualcosa potrebbe spuntare in occasione del Google I/O 2015 di maggio.

A proposito di Android 5.1, il software dovrebbe introdurre una maggiore stabilità generale, risolvere il problema relativo alla chiusura improvvisa delle applicazioni, ridurre il consumo della batteria anche in relazione alla connessione Wi-Fi, migliorare la gestione della RAM, correggere i problemi relativi a OK Google, introdurre la modalità silenziosa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il