BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cesena Juvetnus streaming live gratis dopo streaming Italia Inghilterra vinta 47-17 dai bianchi diretta live Torneo Sei Nazioni

Dopo la sconfitta contro l’Irlanda, un impegno ancora più difficile per l’Italrugby a Twickenham contro i bianchi dell’Inghilterra. E per il calcio Roma Parma




L’incontro del secondo turno del 6 Nazioni non è certamente quello più agevole per l’Italia di Brunel per recuperare dopo la sconfitta di Roma contro l’Irlanda ed evitare di avviarsi verso il "cucchiaio di legno". A Londra, in uno dei campi di rugby più famosi al mondo, Twickenam, è impegno durissimo, ma gli azzurri ci proveranno ancora una volta mettendo in campo anche forze fresche, sia per sopperire ad infortuni che come mosse tattiche. Brunel ha visto infatti in difficoltà la squadra nelle fasi di "touche", ed inserisce Marco Bortolami in seconda linea.

Altri inserimenti nel pacchetto di mischia, vedono il ritorno di Mauro Bergamasco in terza linea, a causa di un infortunio che ha fermato Zanni e di De Marchi come pilone, con dalla parte opposta Castrogiovanni e Ghiraldini come tallonatore. Nella linea dei trequarti Masi passa al centro con l’inserimento all’ala di Venditti. Parisse sarà ancora il n° 8 titolare, così come sono confermati i due mediani, Gori ed Haimona. Da parte sua Lancaster dimostra piena fiducia nei 15 che sono scesi in campo dal primo minuto a Cardiff e li ripresenta integralmente anche a Londra.

La Roma, che la prossima settimana sarà impegnata anche nell’Europa League, si trova ancora in emergenza nell’incontro dell’Olimpico contro il Parma. Rudy Garcia ha visto arrivare dalla Coppa d’africa sia Gervinho che Doumbia, ma non li impiegherà in gara, sia per la stanchezza, ed anche, nel caso di Doumbia, perché non ha ancora svolto allenamenti con i compagni.

Il tecnico francese dei giallorossi in settimana ha avuto problemi anche con l’influenza che ha colpito Totti e Pjanic, e le sue scelte saranno dunque effettuate poco prima della gara, con la possibilità di rivedere fra i centrocampisti titolari De Rossi, di nuovo in gruppo da inizio settimana. In difesa sicuro l’impiego di Cole, mentre si giocano un posto Yanga Mbiwa ed Astori, Rientra nell’undici titolare Florenzi e ci sono chance di riconferma anche per il giovane Verde.

Donadoni è anche lui in emergenza e si trova a dover combattere anche contro la sfiducia che serpeggia nella sua formazione a causa delle difficoltà finanziarie della società. Il tecnico dei ducali poi deve fare ancora una volta a meno di Gobbi, e quindi Feddal sarà ancora l’esterno difensivo a sinistra, visto che anche Costa dovrebbe essere convocato, ma inizialmente in panchina. Noerino perno del centrocampo con Mauri e Mariga che lo affiancano, mentre in attacco si giocano un posto Palladino e Belfodil, con le fasce coperte da Rodriguez e Varela. Per Donadoni, che non dispone nemmeno di Galloppa, fermato per un turno dal giudice sportivo, ed i suoi ragazzi un impegno difficile ed una classifica che si fa turno dopo turno sempre più disastrosa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il