BusinessOnline - Il portale per i decision maker








50 Sfumature di Grigio film: streaming e scaricare in italiano siti web, Torrent. E' record. Impressioni, commenti, recensioni

Finalmente è arrivato al cinema '50 Sfumature di Grigio', film atteso con impazienza da chi è stato conquistato dai tre best seller scritti da E.L. James, dal primo dei quali è stata tratta la pellicola.




Già dall'annuncio della programmazione del film, erano in molti a chiedersi come sarebbe stato possibile trasferire tutto il carico erotico di una storia basata su un rapporto sadomaso in una pellicola non vietata ad un pubblico di minori.

Il rischio era quello di edulcorare troppo la storia e di renderla noiosamente laccata; in realtà il film, oltre a risultare impeccabile dal punto di vista formale, dotato di buone inquadrature e di un sapiente gioco di luci, riesce nell'intento di far vivere agli spettatori una storia molto complicata senza cadere nel pruriginoso ma, al contempo, senza far trascorrere il tempo in poltrona tra uno sbadiglio e l'altro.

La coppia formata da Sam Taylor-Johnson e Kelly Marcel (rispettivamente regista e sceneggiatrice) ha fatto un buon lavoro, inserendo anche un pizzico di ironia, essenziale per non rendere eccessivamente pesante il tema del rapporto violento tra i due protagonisti interpretati, rispettivamente, da Dakota Johnson e Jamie Dornan. In particolare, quest'ultimo si è dimostrato molto abile nel tratteggiare la figura di un ragazzo spavaldo e, nello stesso tempo, molto malinconico.

La recensione non può non essere positiva anche per quanto riguarda la scenografia, che risulta curata e, soprattutto, in linea con le sensazioni dei protagonisti. Il montaggio non è frenetico e punta molto sul mostrare dettagli, ma senza cadere nel "pornografico"; a primeggiare sono bocche, occhi e dita, piuttosto che il nudo (le parti intime non vengono mai mostrate, in quanto le telecamere si allontanano sapientemente al momento giusto).

Certo, chi si aspettava di vedere le scene esplicite presenti nel primo dei tre romanzi rimarrà inevitabilmente deluso; probabilmente l'intenzione di mostrare qualcosa di più era anche nella mente del regista, ma una prima sceneggiatura era stata respinta al mittente dalla Universal proprio perché eccessivamente "hot". Sono già state annunciate, nei giorni scorsi, le trasposizioni al cinema anche dei successivi due libri che compongono la trilogia, ossia "Cinquanta sfumature di nero" e "Cinquanta sfumature di rosso". La casa produttrice, evidentemente, è consapevole del fascino che la pellicola attualmente nelle sale saprà esercitare sul pubblico di tutto il mondo.

E il successo lo si può vedere anche dallo streaming e dalle copie illegali in italiani disponibili da scaricare su numerosi siti web P2P, Torrent ed Emule che continuano a crescere da mercoledì scorso, giorno ancora prima dell'uscita del film nella sale cinematografiche. Ne abbiamo parlato qui.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il