Mentre Alitalia è in crisi, continua a crescere Eurofly

Ancora una volta Eurofly stupisce



Ancora una volta Eurofly stupisce. Il gruppo nato da una costola di Alitalia e protagonista nelle ultime settimane di un rally in borsa ha appena comunicato che il suo fondatore e azionista di minoranza Augusto Angioletti lascia il vertice della compagnia e vende anche quel 5% di azioni che possiede tramite la società Singins al Fondo Spinnaker, il maggiore azionista di Eurofly. In fondo l’offerta è conveniente dal momento che valuta il titolo 4,5 euro per azione contro una media negli ultimi sei mesi di poco più che 4 euro.

Bisogna anche dire che attualmente il titolo vola del 6,7% sui prezzi di ieri e che supera quindi anche i 5,2 euro; tuttavia la Banca Profilo, che insieme a Camuzzi controlla Spinnaker e quindi il 44,1% di Eurofly, vantava diritti di prelazione (c’era un lock up in scadenza al settembre 2007 ora annullato) sui titoli di Singins e probabilmente anche dei crediti.

Ovviamente quello che si chiede adesso il mercato è cosa farà Profilo, che ha confermato nelle scorse settimane l’intenzione di vendere e l’avvio di trattative informali, del suo maxipacchetto. Dopo le smentite sull’esistenza di una cordata guidata dallo stesso Angioletti e con al suo interno Morgan Stanley, l’idea ritorna subito all’immobiliarista Giuseppe Statuto che nelle scorse settimane era stato dato per interessato all’affare.

Il timing non sarebbe malvagio per lo stesso Spinnaker che, dopo lo scivolone dei mesi scorsi in borsa, aveva sicuramente in portafoglio notevoli minusvalenze. I rumors, come in gergo vengono chiamati i pettegolezzi di borsa, forse hanno salvato capra e cavoli. Resta ora da vedere se l’accordo è già stato firmato e se scatterà l’opa. Il mercato, viste le mani forti sul titolo sembra scommettere proprio di sì. En passant ricordiamo che un noto quotidiano finanziario sosteneva che a questi prezzi eurofly vola lontana dai fondamentali – fra l’altro l’ultimo trimestre era ancora in perdita – tuttavia, viste le tensioni sul mercato dell’aereo in Italia e all’estero, forse il raider misterioso ha in mente un rilancio. Sicuramente nei prossimi giorni qualcosa in proposito verrà fuori.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il