BusinessOnline - Il portale per i decision maker








50 Sfumature di Grigio film: recensioni, trama, critiche pro e contro

Nella settimana di San Valentino arriva nei cinema italiani uno dei film più discussi della stagione, tratto da un libro di grande successo scritto da E.L. James: 50 Sfumature di Grigio.




La pellicola, diretta da Sam Taylor-Wood, vede nel ruolo dei due protagonisti Dakota Johnson e Jamie Dornan, e parla del rapporto tormentato, fatto di pratiche sadomaso e sempre al limite.
Il successo del film è stato annunciato già dalle prevendite dei biglietti effettuate nel periodo natalizio, che hanno fatto registrare dei numeri da capogiro.
Già il libro è stato un successo planetario; considerando anche i due capitoli successivi (che verranno trasposti prossimamente in due distinti film), le vendite in tutto il mondo sono state di oltre 100 milioni di copie, 40 delle quali solo in Italia.

L'acquisizione dei diritti cinematografici è avvenuta nel 2012, da parte della Universal, dopo che Warner Bros e Sony si erano mostrate molto interessate. Tra i primi candidati alla regia sono stati proposti Joe Wright, che ha diretto Anna Karenina, Bill Condon, il regista degli ultimi due episodi di Twilight e Steven Sodenbergh. La scelta di affidarsi a Sam Taylor-Johnson è stata della scrittrice E.L. James. Per quanto riguarda la storia, dopo essersi incontrati, i due protagonisti Anastasia e Christian vivono un rapporto nel quale lui si preoccupa di "educare" lei alla vita e, in modo particolare, al sesso, introducendola in quella che viene chiamata la "stanza dei giochi". Nel film appaiono anche la sorella, il fratello e la madre di Christian mentre, per Anastasia, vengono presentate le figure dell'amica Katie, Josè e la madre.

Della colonna sonora fanno parte brani di Beyoncé, Annie Lennox, i Rolling Stones e persino Frank Sinatra. Sembra che il libro abbia fatto aumentare in maniera vertiginosa le vendite dei cosiddetti sexy toys; in particolare, negli Stati Uniti, queste sarebbero aumentate del 400%. Dopo l'uscita del film potrebbero incrementare ancora, per la felicità dei Sexy Shop. È stato persino prodotto un vino (50 Shades Wine), indicato per delle serate all'insegna dell'erotismo. A non mancare sono anche le parodie (in rete ne sono già state pubblicate tre) e le pièce teatrali. Da segnalare, infine, un'iniziativa molto simpatica: la versione Lego firmata da Antonio Toscano, visualizzabile su Youtube.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il