BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5, 5.0.1, 5.0.1 e Android 5.2 e 5.1: tanti dubbi aggiornamento e versioni uscita Samsung Galaxy S5, S4, Note 3, Nexus 5, 4

Continua a essere molto frammentato il rollout dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop e dei successivi update correttivi.




C'è ancora molta incertezza su tempi e modi di distribuzione dell'aggiornamento 5.0 Lollipop e dei successivi update correttivi 5.0.1 e 5.0.2 sugli smartphone Android. La situazione più completa è quella relativa al Samsung Galaxy S5 che sul mercato italiano ha ricevuto l'update sia per il modello no brand e sia per quelli con operatori telefonici 3 Italia, Tim, Vodafone e Wind. La nuova major release è destinata ad approdare anche sul precedente top di gamma Samsung Galaxy S4, ma i tempi sono ancora imprecisati, mentre non è affatto detto che arrivi su Samsung Galaxy S4 Mini e su Samsung Galaxy S3.

A breve dovrebbe arrivare anche in Italia l'aggiornamento per Samsung Galaxy Note 4 e Samsung Galaxy Note 3. Nelle scorse ore è infatti iniziato il rollout in Europa per i modelli SM-N910F e SM-N9005 ovvero per gli stessi commercializzati da queste parti. Anche su questo versante non mancano le incertezze e sono riferite al Samsung Galaxy Note 2. Occorre poi ricordare come da tempo Android 5.0.2 venga dato in fase di test per Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Note 3, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note Edge e Samsung Galaxy Alpha. In tutti i casi per verificare la disponibilità del software sul proprio dispositivo occorre seguire il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema.

Nel corso di un recente incontro pubblico, la società di Mountain View ha confermato lo sviluppo dell'aggiornamento Android 5.1 Lollipop che approderà anche sul Nexus 5. Non solo, ma ha anche fatto sapere come sono da tempo iniziate le manovre per la realizzazione della prossima major release, il cui nome in codice è Android M. A dirla tutta, su alcuni benchmark hanno fatto la loro comparsa dispositivi Nexus equipaggiati con Android 5.2. La cautela è necessaria perché a ben vedere sono spuntate anche le release Android 6.6.6 e Android 420, di cui non ci sono nella realtà riscontri confermati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il