BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia, donne, anzianità riforma Governo Renzi: novità su interventi realizzabili stringenti da Ue, Troika e Bce

Nella questione della crisi greca, la posizione della troika è di fermezza e rigidità. Quali conseguenze per la riforma pensioni Renzi.




Occorre osservare anche cosa succede in Grecia per capire quale direzione potrà prendere in Italia il percorso della riforma pensioni. Come raccontano novità e ultime notizie c'è infatti in corso un braccio di ferro tra il governo ellenico e la cosiddetta troika ovvero Fondo Monetario Internazionale, Commissione Europea e Banca Centrale Europea. Il programma di cambiamenti del premier Alexis Tsipras, che include anche la revisione del sistema previdenziale ovvero l'aumento degli assegni più bassi, si sta scontrando con le rigidità europee.

Si tratta di una presa di posizione che, sebbene con toni minori, non può che avere conseguenze anche sulle prospettive di riforma in Italia. Non è un caso che lo stesso ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan abbia sempre giudicato impensabile lo smantellamento della legge Fornero.

Il governo greco chiede di mandare in soffitta il vecchio piano di austerità e l'accordo con la troika. Atene vuole un prestito ponte e la revisione del debito di 315 miliardi di euro. Dopo il nulla di fatto di lunedì, l'Eurogruppo dei 19 ministri finanziari ha proposto in forma di ultimatum alla Grecia un'estensione di sei mesi dell'attuale piano. Il termine è quello di un nuovo summit da tenersi forse domani. Pierre Moscovici, commissario europeo agli Affari economici, ha legato la concessione dei sei mesi alla revisione degli impegni futuri, con termini meno stringenti ma fissando "condizioni precise".

Una linea adottata anche dal presidente di Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, seppure con un accento meno possibilista. Il premier Alexis Tsipras ha rigettato fin qui l'idea dell'estensione perché il piano della troika avrebbe impoverito milioni di greci. Il ministro delle Finanze di Atene, Yanis Varoufakis, si è detto convinto che un accordo si troverà.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il