BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5, 5.0.2, 5.0.1, 5.1: Samsung Galaxy S5, Note 4, S4, Note 3, S4 Mini, Htc One, Nexus 5,4 novità aggiornamento settimana

La macchina dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop e dei successivi update correttivi è sempre in moto. E già si intravede Android 5.1.




La ragnatela della distribuzione dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop e dei successivi update correttivi Android 5.0.1 e Android 5.0.2 è ancora in corso. A dormire i sonni più tranquilli sono i possessori di un Samsung Galaxy S5. Anche sul mercato italiano, infatti, la major release è in fase di rollout sia per i modelli no brand sia per quelli Wind, Vodafone, 3 Italia e Tim. Sempre in casa Samsung, è singolare la posizione del Galaxy Note 4, ancora in attesa di Android 5.0.1 Lollipop. Sicuramente coinvolti dagli aggiornamenti sono Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Note 3, Samsung Galaxy Note Edge e Samsung Galaxy Alpha. I punti interrogativi riguardano Samsung Galaxy S4 Mini e ovviamente Samsung Galaxy S3.

Questa è staa la settimana dell'intensificazione delle indiscrezioni in merito al prossimo update Android 5.1, tra l'altro già disponibile per Android One nelle Filippine. In prima battuta dovrebbe salire a bordo di Nexus 5, Nexus 6, Nexus 4, Nexus 7 2013 Wi-Fi, Nexus 2012 Wi-Fi, Nexus 9 e Nexus 10. Come da tradizione, infatti, sono proprio i dispositivi della gamma Nexus a beneficiarne. Fra i cambiamenti da mettere in conto ci sono l'ottimizzazione della gestione della RAM, le animazioni del toggle Rotazione automatica e nell'app Orologio, la correzione dei problemi relativi a OK Google, la risoluzione del problema relativo alla chiusura improvvisa delle applicazioni, la correzione di bug riscontrati nelle precedenti release.

Ha poi catturato l'attenzione il tweet di Mo Versi, VP & Product Management di HTC, in merito all'approdo di Android 5.1 sui device della società taiwanese: "It'll be tied to Google's next MR, which is in March". In buona sostanza il prossimo è il mese decisivo per il rilascio del software, ma restano da scoprire tempi e modi della distribuzione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il