BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Isee 2015: problemi, istruzioni, calcolo, compilazione DSU e altri documenti. Soluzioni, novità questa settimana

Caf, Consulenti del Lavoro e altri professionisti abilitati ancora alle prese con problemi e difficoltà per la predisposizione del modello Isee 2015: la situazione




Caf, Consulenti del Lavoro e altri professionisti abilitati ancora alle prese con problemi e difficoltà per la predisposizione del modello Isee 2015. Ai loro problemi si aggiungono anche quelli che ultimamente stanno lamentando le banche per la definizione delle giacenze medie dei conti correnti di coloro che richiedono l’Isee. Da quest’anno, infatti, non  sarà più preso in considerazione il saldo finale ma la giacenza media annua, in modo da impedire ai furbetti di aggirare le leggi del Fisco. L’Isee è necessario per permettere alle famiglie in gravi difficoltà economiche di accedere a servizi pubblici in maniera agevolata, dall'accesso alla scuola dell'infanzia, alle borse di studio universitarie, all'abbonamento dell'autobus, ai buoni gas e acqua.

Proprio considerando le difficoltà che ancora permangono, continuano a piovere richieste di proroga. Secondo la Cgil, per esempio, sarà impossibile dare la possibilità ai cittadini di avere il proprio Isee entro il 31 marzo e questo comporterà il fatto che molte persone non potranno più accedere a molti servizi pubblici dei quali invece avrebbero diritto. Se, infatti, con il vecchio Isee si poteva procedere alla compilazione in maniera veloce, il nuovo prevede l’inserimenti di maggiori dati, il che significa che servirà più tempo e più impegno per i sostituti di imposta.

A confermare questa situazione di difficoltà Renato Zini, Caf Cgil, che ha detto che non ci sono code ai Caf in questi giorni, come solitamente accade, perché “la compilazione dei nuovi Isee è così complicata e servono così tanti documenti, che le persone vanno e vengono dagli uffici decine di volte. Su 717 pratiche ne abbiamo completate 290, in quindici giorni. Ed è solo la prima fase. Queste pratiche fatte non sono davvero completate, ma solo impostate e inviate all'Inps che dovrà approvarle, oppure no. Dunque, in quindici giorni, su 700 pratiche neppure una è stata conclusa”.

Al momento l’unica buona notizia in merito è la sentenza del Tar del Lazio che dichiarato illegittimo il calcolo ai fini Isee dei contributi ricevuti a fine assistenziale conteggiati con i redditi da lavoro. Si tratta dei contributi erogati dall’Inps, come le pensioni di invalidità e le indennità di accompagnamento, aiuti indispensabili per le famiglie con disabile. Secondo il Tar si tratta di una decisione discriminatoria nei confronti dei disabili minorenni ed anziani e conclude che il nuovo Isee è illegittimo nella parte in cui include, tra i redditi da considerare per valutare la ricchezza del nucleo familiare, anche i trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari percepiti dal disabile per far fronte alla sua condizione svantaggiosa di handicap.

Non è questo l’unico problema denunciato visto che secondo le associazioni studentesche, con il nuovo Isee sarà più difficile accedere alle borse di studio. S econdo Link- Coordinamento universitario, con i nuovi calcoli Isee gli studenti potrebbero vedersi ridotti benefici e agevolazioni, fino a vedersi revocare le borse di studio. In alcune città alcune organizzazioni hanno dato il via alla protesta e in diverse università sono stati spostati i termini di presentazione del modello Isee.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE è un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, università... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il