BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni donne e uomini Governo Renzi: riforma, novità in riforma PA Madia sia per dipendenti statali che privati. Le ragioni

Marianna Madia, ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, ha emanato al circolare sul pensionamento degli statali. Ecco le ultime notizie.




C'è la novità della soppressione del trattenimento in servizio fra le misure sulla riforma pensioni Renzi che hanno trovato spazio in questi ultimi giorni. I cambiamenti sono limitati al solo personale pubblica e sono disciplinati dalla circolare emanata dal ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia. L'obiettivo è favorire il ricambio e il ringiovanimento del personale negli uffici pubblici. Resta da scoprire se misure di questo tipo saranno adottate anche in ambito privato. Nonostante gli appelli del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, la situazione per i lavoratori non statali è piuttosto farraginosa.

In particolare, con l'entrata in vigore delle modifiche sulla pubblica amministrazione, di cui sono state gettate le basi già molti mesi fa, è prevista la risoluzione del rapporto di lavoro che diventa obbligatoria per coloro che hanno maturato i requisiti per la pensione di vecchiaia ovvero il diritto alla pensione anticipata, avendo raggiunto l'età limite ordinamentale. E viene rimessa alla discrezione dell'amministrazione per coloro che hanno maturato il diritto alla pensione anticipata secondo i requisiti della legge Fornero.

Tuttavia in alcune casi l'amministrazione è tenuta a proseguire il rapporto di lavoro con il dipendente. Un esempio su tutti è rappresentato dalla mancata maturazione del diritto a pensione al compimento dell'età limite ordinamentale o del requisito anagrafico per la pensione di vecchiaia. A ogni modo, l'asticella da non superare è quella dei 70 anni di età. Diversa la disciplina per i dirigenti medici e del personale del Servizio sanitario nazionale. Rimane infatti in vigore il regime speciale che individua il limite massimo di età per la pensione a 65 anni ovvero al40esimo anno di servizio effettivo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il