BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Sampdoria > Sampdoria Genoa streaming

Juventus Borussia Dortmund streaming gratis live dopo Fiorentina Torino streaming diretta live

La Juventus attende allo Stadium per l’andata degli ottavi di Champions League il Borussia Dortmund. È solo pareggio tra Fiorentina e Torino nel posticipo del 24° turno di Serie A.




La Juventus di Massimiliano Allegri si appresta ad affrontare martedì 24 febbraio 2015 alle ore 20,45 davanti al proprio pubblico il temibile Borussia Dortmund di Jurgen Klopp, per la gara valida come andata degli ottavi di Champions League. Un incontro quindi molto importante nell’ottica di una crescita in campo europeo da parte della Juventus. I bianconeri arrivano all’appuntamento probabilmente nelle migliori condizioni psico-fisiche possibili visto che in campionato il discorso scudetto sembra essere praticamente chiuso grazie ai 9 punti di vantaggio sulla Roma di Garcia. Dall’altra parte c’è un Borussia in grande crescita come del resto testimoniano le prestazioni offerte nella Bundesliga con un rullino di tre vittorie consecutive ed una zona retrocessione che è ormai soltanto un triste ricordo. Naturalmente, per i bianconeri sarà fondamentale mettere a segno il maggior numero di reti senza subirne in vista del ritorno di Dortmund.

Passando alle probabili formazioni con cui scenderanno in campo le due squadre, per Massimiliano Allegri nella Juventus c’è solo l’imbarazzo della scelta anche se non saranno disponibili Asamoah, Romulo e soprattutto Andrea Barzagli non appare pronto per scendere in campo dal primo minuto. In ragione di ciò l’assetto difensivo dovrebbe prevedere nel mezzo Giorgio Chiellini al fianco di Bonucci. A centrocampo rombo con Pirlo, Marchisio, Pogba e Vidal ed in avanti il tandem composto da Llorente e Carlitos Tevez. Anche nel Borussia, il tecnico Klopp può contare quasi sull’intera rosa. In difesa Piszczek sulla destra, Hummels e Subotic nel mezzo e Schmelzer sulla sinistra. In mediana confermatissimo Gundogan mentre in avanti ancora panchina per Ciro Immobile a cui viene preferito Aubameyang con il funambolico Marco Reus a supporto. Il pronostico è a favore dei bianconeri che a nostro giudizio potrebbe vincere anche senza subire alcuna rete.

Il posticipo domenicale della 24^ giornata di Serie A ha visto allo stadio Franchi di Firenze, Fiorentina e Torino pareggiare per 1-1 in una sfida che ha regalato tante emozioni. Un pareggio che però è servito molto poco ai padroni di casa che potrebbero vedere allontanarsi il terzo posto mentre per i granata c’è la conferma di un ottimo stato di forma con l’undicesimo risultato utile consecutivo. L’incontro si è deciso nel secondo tempo con le reti di Salah all’85 e la pronta replica di Vives al minuto numero 87, ma nella prima frazione il viola Babacar ha fallito un calcio di rigore che si è dimostrato molto pesante nell’economia del match. In classifica generale, la Fiorentina è salita a quota 39 punti al quinto posto mentre il Torino è ottavo con 33 punti a pari merito con Milan e Palermo.

L' incontro verrà trasmesso in diretta live streaming gratis e in italiano.
L'incontro sarà possibile seguirlo in diretta tv su Sky che mette a disposizione Sky Go ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che offre la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
C'è anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Juventus Borussia Dortmund, sia tutti gli altri incontri. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, diversi canali stranieri quali RTL, RSI, La2 e ORF hanno acquistato i diritti tv della Champions e quindi mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il