BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Samsung Galaxy S6: caratteristiche tecniche e funzioni rivelate

Ai nastri di partenza il Samsung Galaxy S6. Il nuovo top di gamma sarà presentato domenica nell'ambito del Mobile World Congress 2015.




Manca meno di una settimana alla presentazione del Samsung Galaxy S6. Il nuovo smartphone di punta della multinazionale di Seul sarà presentato domenica 1 marzo, alle ore 18.30, in occasione dell'evento Unpacked a Barcellona, nell'ambito del Mobile World Congress 2015. E come accade tutte le volte che si avvicina il giorno dell'appuntamento con un top di gamma, si moltiplicano indiscrezioni, novità e mezze verità. Sul sito dell'operatore telefonico statunitense T-Mobile è stata pubblicata un'immagine che dovrebbe essere rivelatrice. Al di là delle parole Six appeal che rimandano alla nuova generazione del device, è possibile notare la curvatura laterale dello schermo.

A quanto pare il colosso asiatico proporrà una variante Edge, nella scia di quanto fatto vedere con il Samsung Galaxy Note Edge. Resta da scoprire se la curvatura sarà presente da una o da entrambe le parti dello schermo. Gli angoli sono più morbidi e, al pari di adesso, il tasto di accensione è collocato nella parte destra. Un'altra grande differenza rispetto al recente passato andrà cercata nei materiali utilizzati: vetro e alluminio sono destinati a prendere il posto della plastica. Una seconda immagine ritrae il Samsung Galaxy S6 di profilo, a voler sottolineare lo spessore più ridotto rispetto all'attuale top di gamma.

Lo schermo antiriflesso di tipo quad HD dovrebbe misurare tra 5 e 5,3 pollici. A spingerlo ci penserebbe il processore Snapdragon 810 da 8 core e 64 bit, affiancato da 4 GB di RAM di tipo LP DDR4, o un chip Exynos 7420 a 64 bit octa-core in configurazione big.LITTLE (Cortex A53 + Cortex A57), con modem LTE (Long Term Evolution) integrato. Nella parte posteriore dovrebbe trovare spazio una fotocamera con sensore da 21 megapixel. In dotazione un sistema di ricarica wireless per la batteria da 2.600 mAh e un nuovo sistema di pagamenti compatibile con i lettori di tessere magnetiche.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il