BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia e anzianità Governo Renzi: riforma, novità per consultazioni appuntamenti ed incontri annunciati ufficialmente

Si prospettano mesi importanti per novità sulla riforma pensioni Fornero: sarà la volta buona per realizzare davvero le modifiche in discussione?




Si prospettano mesi importanti per novità sulla riforma pensioni Fornero e potrebbe essere finalmente la volta buona per modificare quella legge che ha innalzato l’età pensionabile per tutti rendendo più rigidi i requisiti di accesso alla pensione e creando, con errori di formulazione, casi sociali come quello di esodati o dei quota 96 della scuola.

E dopo incontri tra forze politiche e governo e sindacati, tramontato quell’incontro che era stato annunciato i primi giorni del nuovo anno tra ministro dell’Economia Padoan e presidente dell’Inps Boeri, a prospettarsi ora è un nuovo incontro tra Boeri e il ministro del Lavoro Poletti, pronti a mettere in discussione le misure più importanti da attuare per intervenire sulle pensioni.

La necessità è quella non solo di rendere l’attuale sistema previdenziale più flessibile ma anche più equo ed è per questo che si dovrebbe discutere di ricalcolo contributivo proposto da Boeri, cui Poletti ha aperto e che prevede l’applicazione di quel contributo di solidarietà già annunciato dal premier Renzi sulle pension più ricche, in parte calcolate con vecchio sistema retributivo.

Il ministro Poletti ha ribadito l’intenzione del governo di rimettere mano alla questione pensioni e novità potrebbero arrivare o con un prossimo decreto previdenziale, presumibilmente da presentare il prossimo mese di giugno, o con un disegno legge sulla previdenza, o con la Legge di Stabilità di settembre.  

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il