BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Certificazione Unica e Comunicazione IVA 2015 invio dati: seppur proroga c'è, consulenti lavoro confermano sciopero per problemi

Nuova Certificazione Unica 2015 e invio dichiarazione dati Iva: come fare, chiarimenti da Agenzia delle Entrate e novità




E’ stata prorogata la presentazione della nuova Certificazione Unica 2015 per coloro che non presentano il modello 730 precopmpilato per la dichiarazione dei redditi 2014 e non saranno previste sanzioni e multe per ritardi e per quest’anno potrà ancora essere presentata in forma autonoma o unificata la dichiarazione dati iva, cosa che non sarà poi più possibile dal prossimo anno. La nuova Legge di Stabilità aveva abolito la comunicazione Dati Iva e mantenuto in vigore solo la dichiarazione Iva autonoma, ma il decreto Milleproroghe ha prorogato al 2017 la possibilità di presentazione della Dichiarazione Iva unificata insieme al modello Unico, a fine settembre.

A confermare queste novità una comunicazione ufficiale dell’Agenzia delle Entrate che conferma ‘la non applicazione delle sanzioni per le Certificazioni Uniche (ex Cud) che non abbiano dati da trasferire nelle dichiarazione precompilata’. Ma prosegue la protesta da parte dell’Ancl-Su, il sindacato unitario dei consulenti del lavoro, che aveva proclamato il primo sciopero della categoria dal 7 al 14 marzo, soprattutto a causa, ancora, dei problemi che si stanno riscontrando nella compilazione della Cu, per l’inserimenti dei troppi dati e delle troppe informazioni, secondo alcuni commercialisti, anche inutili.

Il presidente Longobardi ha cconferma ancora lo stato di agitazione “perché rimane da verificare l’evoluzione della posizione dell’Agenzia rispetto al resto delle Certificazioni Uniche e ai ristretti tempi di compilazione in caso di conguaglio fiscale effettuato nel mese di febbraio”.

Secondo Longobardi, Agenzia delle Entrate e governo dovrebbero andare incontro alle esigenze dei Consulenti del Lavoro, visto che rappresentano la categoria migliore cui rivolgersi per la gestione del modello 730 precompilato.

Certificazione Unica 2016. Come scaricare, ricevera la CU 2015 (ex CUD). I 4 modelli differenti, come approtare le modifiche e aggiungere detrazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il