BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Samsung Galaxy S6: presentazione in diretta streaming domenica 1 marzo. Prezzi e uscita in Italia, estero modelli, colori,varianti

A meno di una settimana dalla presentazione del Samsung Galaxy S6 proseguono le indiscrezioni su novità, prezzi e caratteristiche tecniche.




Il grande atteso di questa settimana è il Samsung Galaxy S6. Il nuovo top di gamma di Samsung sarà presentato domenica 1 marzo 2015 a Barcellona, nel contesto del Mobile World Congress. Eppure sarebbe utilizzare utilizzare il plurale quando si fa riferimento al prossimo smartphone di punta di Samsung. I modelli realizzati dovrebbero essere due, ciascuno con un triplice taglio di memoria, da 32, da 64 e da 128 GB. Accanto alla release tradizionale, ci sarebbe anche una versione con schermo curvo da almeno un lato, la cosiddetta variante Edge. Indiscrezioni dell'ultim'ora di ArsTechnica riferiscono di qualche intoppo di troppo nella produzione del display.

Punti i comune dei due terminali sarebbero lo spessore più ridotto rispetto alle ultime produzione della gamma Galaxy S, l'ulteriore smussamento degli angoli e l'adozione di alluminio e vetro nella produzione della scocca. Si ragiona anche sui prezzi e stando ai rumor di questi giorni, saranno sensibilmente più alti rispetti al Samsung Galaxy S5, il cui costo di listino per il modello da 16 GB è di 699 euro. Le ipotesi suggeriscono che potrebbero essere di 749 euro (32 GB), 849 euro (64 GB) e 949 euro (128 GB) per la versione tradizionale e di 849 euro (32 GB), 949 euro (64 GB) e 1.049 euro (128 GB) per il modello con display curvo.

Per la data di lancio sul mercato, così come testualmente scritto sulle ultime immagini promozionali, occorre aspettare la primavera. Le dimensioni dello schermo del Samsung Galaxy S6 dovrebbero essere tra 5 e 5,3 pollici pollici. A spingerlo ci penserebbe il processore Snapdragon 810 da 8 core e 64 bit, accompagnato da 4 GB di RAM di tipo LP DDR4, o un chip Exynos 7420 a 64 bit octa-core in configurazione big.LITTLE (Cortex A53 + Cortex A57), con modem LTE (Long Term Evolution) integrato. Il sistema operativo di riferimento sarà il nuovo Lollipop di Android.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il