BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Torino > Torino Napoli streaming

Roma Juventus streaming gratis live in attesa streaming Inter Napoli diretta live

All'olimpico si prospetta un match favoloso tra Roma Juventus. Milioni di spettatori vedranno le prime due squadre in classifica che si sfideranno per lo scudetto.




AGGIORNAMENTO: Tutto esaurito per Roma Juventus, partita che entrambe le squadre devono assolutamente vincere. La Roma per non perdere il treno dello scudetto, la Juventus per allungare ancora di tre punti il già ampio divario con i giallorossi.

Per le decine di milioni di spettatori è possibile seguire Roma Juventus streaming diretta live in italiano e gratis tramite i metodi indicati in fondo. Trovete i link ai siti web online su come vedere e dove lo streaming legale su smartphone e tablet.

Passato un esame eccone subito un altro. Tornato con la vittoria dal San Mames, e trovato lo Zenit San Pietroburgo in coppa, il Torino si trova di fronte un altro ostacolo difficile come il Napoli, anche lui promosso agli ottavi contro un non certo trascendentale Trabzonspor. La gara di Bilbao potrebbe aver lasciato molte tossine nei muscoli dei giocatori del Torino, sicuramente di più di quelle rimaste nelle gambe di quelli partenopei. La formazione granata avrà da tener conto della squalifica di Vives, ed il tecnico granata potrebbe scegliere di dare un turno di riposo anche ad altri uomini, quelli fino ad ora più impegnati. Il brasiliano Bruno Pers, escluso dalla lista dell’Europa League, sarà sicuramente in campo dall’inizio, così come Benassi assente per squalifica al San Mames. Lo svedese Farnerud possibile sostituto per El Kaddouri.

In casa Napoli ci saranno cambi sicuri rispetto alla formazione che ha affrontato i turchi, con la sicura assenza di Mertens, per squalifica. La decisione del giudice sportivo sfoltisce così la rosa dei pretendenti alle posizioni della linea dei trequartisti, nella quale dovrebbe esserci Gabbiadini, insieme al capitano Hamsik ed a Callejon, che si è dato molto da fare anche contro i turchi non riuscendo però a trovare la soddisfazione della rete personale. Possibile anche il rientri in porta per Rafael, mentre a centrocampo Inler è in corsa per il posto di David Lopez. Nel Napoli infine, ballottaggio per la fascia sinistra con Strinic favorito su Ghoulam.

Al Barbera il Palermo di Iachini affronta l’Empoli di Sarri, in una gara che la vede favorita anche in virtù delle buone prestazioni tra le mura amiche, dove sono imbattuti da nove giornate, di cui sette concluse con una vittoria. Nel Palermo si dovrebbe vedere in campo il giovane svedese Quaison, che dovrebbe trovare posto accanto a Vasquez nella copia alle spalle del bomber Dybala. Il 4-3-2-1 del Palermo si completa con un centrocampo dove torna finalmente Maresca, insieme a Chochev e Rigoni, ed una linea difensiva a quattro con Morganella e Daprelà sulle fasce e Gonzalez- Terzi sul centro. Out per il Palermo lo squalificato Barreto. All’allenatore dei toscani va benissimo l’Empoli che ha demolito il Chievo, e quindi ancora una volta in attacco l’esperta coppia Tavano – Maccarone. Laurini resta in panchina con la linea di difesa a 4 composta da Hysai, Tonelli, Rugani ed il portoghese Mario Rui. Saponara trequartista, unico forse in ballottaggio, dato che anche Verdi è in un buon momento di forma.

L'incontro Torino-Napoli si potrà vedere in diretta streaming gratis con il commento live in italiano sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android
Anche gli operatori telefonici Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, svariati canali stranieri che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il