BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Inter > Inter Fiorentina streaming

Torino Napoli streaming live gratis dopo streaming Fiorentina Inter vinta 1-0 dai viola live diretta

Inter e Fiorentina, dopo le fatiche infrasettimanali di Europa League si trovano di fronte al Meazza, in una partita dal pronostico indecifrabile e volgente al pari. Mancini e Montella pensano ad alcuni turnover




Dimenticato il vittorioso impegno infrasettimanale in Europa League per Mancini e Montella è il momento di tornare a pensare al campionato, e ad Inter – Fiorentina, posticipo delle 18.00 di domenica allo stadio di San Siro. La vittoria arrivata in Europa League ha contribuito a caricare ancora di più due formazioni che stanno attraversando un buon momento, l’Inter il migliore della sua stagione, con una striscia di tre successi consecutivi, prima dell’annata, e l’inserimento dei nuovi acquisti del mercato invernale che sta procedendo a grandi passi con risultati che confortano le scelte di Mancini e della Società. Inoltre l’Inter ha ritrovato un grande Guarin, non per niente anche autore della rete con la quel è stato battuto il Celtic.

Per quanto riguarda i nuovi acquisti, molto bene anche la Fiorentina, che ha trovato in Salah l’uomo giusto per completare la coppia con Gomez, ed anche Diamanti, non impiegabile in Europa League ha dimostrato buoni numeri in campionato, senza dimenticare la crescita di Babacar, ed il ritrovato feeling con il goal di Mario Gomez. Per la Fiorentina i problemi sembrano piuttosto essere gli infortuni, con Basanta e Mati Fernandez che si sono fatti male contro il Tottenham e Tatarusanu ancora assente per problemi alla schiena. A centrocampo potrebbe intanto rientrare Borja Valero, con Neto ancora una volta tra i pali. Tornando in casa interista scelte tranquille per Mancini, con i rientri sia di Handanovic in porta che di Ranocchia al centro della difesa. Con D’Ambrosio pronto a prendere il posto di Santon ed Icardi punto fisso dell’attacco interista.

Subito dopo la gara di San Siro la palla si trasferisce all’Olimpico di Torino, per un interessantissimo Torino – Napoli, che mette di fronte altre due squadre reduci dall’Europa League, con i padroni di casa granata che hanno fatto il miracolo al San Mames, e non hanno nessuna intenzione di mollare la presa nemmeno in campionato. Benitez modella un Napoli quasi tutto nuovo rispetto a quello che ha battuto per 1 – 0 i turchi in Europa League, con ferma Andujiar tra i pali, nonostante Rafael stia scalpitando per rientrare; davanti a lui sceglie Ghoulam sulla fascia sinistra con Maggio sulla destra e la coppia Koulibaly – Albiol al centro. Con Mertens squalificato, dietro a Higuain ci saranno sicuramente De Guzman, in rete con i turchi, ed Hamsik. Ultimo posto in gioco tra Callejon e Gabbiadini, con lo spagnolo favorito anche per le caratteristiche di Gabbiadini che si fa sempre trovare pronto quando viene mandato in campo. Nel Torino, davanti a Padelli, Gazzi giocehrà al posto di Vives che è squalificato, mentre Farnerud dovrebbe trovare posto tra i titolari con El Kaddouri in panchina. Quagliarella e Martinez formeranno la coppia d’attacco per Ventura, che intende far rifiatare un po’ Lopez, ma se lo tiene pronto alla bisogna in panchina

La partita tra Inter-Fiorentina sarà trasmessa in diretta sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche le compagnie Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Inter-Fiorentina anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, svariate tv svizzere e tedesche trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il