BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Samsung Galay S6: scheda tecnica ufficiale. Uscita, prezzi in Italia, varianti modelli, funzioni e caratteristiche

Presentati i nuovi Samsung Galaxy S6 Flat e Samsung Galaxy S6 Edge: caratteristiche tecniche, prezzi e funzionalità dei nuovi gioiellini




Sono stati gli attesi protagonisti del Mobile World Congress di Barcellona e finalmente Samsung ha tolto i veli ai suoi nuovi gioiellini Galaxy S6 Flat e Samsung Galaxy S6 Edge, due nuovi dispositivi ricchi di funzionalità e tecnologia, capaci di combinare insieme a questi due aspetti look e design eleganti e accattivanti, realizzati in vetro e metallo e con il modello Edge caratterizzato da un  display curvo e leggermente arrotondato sui lati. Entrambe i dispositivi intergrano il sistema operativo Android Lollipop e molte funzionalità personalizzate per rendere più semplice e funzionale l'uso del proprio smartphone.

Ogni funzione sarà associata ad un colore e lo stesso vale per il software fotografico, che ha etichette identificative delle funzioni e una nuova interfaccia con tutte le funzionalità principali ben visibili. Del resto, tutta la grafica è stata resa decisamente più semplice. Ciò che rende unici questi due nuovi dispositivi è il display: un Super AMOLED da 5,1'' con risoluzione Quad HD, quantità di pixel del 77% superiore rispetto a quella di Galaxy S5. Tutta l’interfaccia Touch Wiz è stata aggiornata.

Per il resto, sono dotati di processore Exynos octa core con architettura 64bit e processo produttivo a 14nm FinFET, un SoC per prestazioni di altissimo profilo e consumi fino a un 35% inferiori rispetto alle soluzioni attuali; per quanto riguarda la memoria, si è passati dalla memoria DDR3 alla DDR4, mentre la batteria è integrata e non può essere sostituita. Samsung ha dichiarato un’autonomia di 12 ore in wi-fi, 11 in LTE, 13 nella riproduzione video e ben 49 in quella musicale a display spento. La più grande novità è la ricarica wireless integrata con il supporto agli standard WPC e PMA.

Il produttore ha però sottolineato che il Galaxy S6 e S6 Edge possono garantire 4 ore di autonomia con una carica di appena 10 minuti. Passando, invece, alla fotocamera frontale, per i selfie, è dotata di un sensore da 5 mpixel con lente f1.9 (del 60% più luminosa di Galaxy S5) capace di HDR realtime e avanzate funzionalità di scatto notturno; quella posteriore, invece, è di 16 mpixel BSI anch'esso con apertura f1.9. Presente anche lo stabilizzatore ottico su S6 ed S6 EDGE e la funzione dello scatto rapido grazie al doppio tap sul tasto home. Per i video, troviamo anche l’autofocus per i soggetti in movimento rapido.

Debutta su questi smartphone Samsung Pay, risposta coreana a Apple Pay, per permettere pagamenti con i POS. Ma se la funzione della Casa della Mela morsicata è compatibile solo con NFC, il sistema Samsung promette di funzionare anche con i terminali che leggono solo la banda magnetica.
 
Entrambe i dispositivi saranno disponibili in diverse colorazioni: gold, silver, nero, emerald green e azzurro, mentre il verde smeraldo sarà esclusivo solo dell’S6 EDGE. Passando alle vendite, i Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge saranno disponibili a partire dal prossimo 10 aprile, ma in preordine a partire già dal 15 marzo, nelle versioni da 32, 64 e 128 GB, mentre per quanto riguarda i prezzi, dovrebbero aggirarsi intorno ai 750 euro per Galaxy S6 e circa 150 euro in più per l'S6 Edge, entrambi in versione da 32 GB, per poi salire per le versioni da 64 e 128 GB.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il