BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Auguri Festa della Donna: sms, frasi, messaggi, email amore, simpatiche, originali, divertenti mamma, moglie, fidanzata, amiche

La festa della donna è un occasione importante per esprimere a tutte le donne che fanno parte della nostra vita quanto sono importanti per noi. Ecco idee originali su cosa dire in questa festa.




Innanzitutto un idea interessante può essere quella di regalare un bellissimo mazzo di mimose (fiore che è il simbolo principale di questa festa) e poi scrivergli vicino un bel biglietto dove esprimiamo i nostri sentimenti.

Se si tratta di una fidanzata potemmo scrivere una frase frizzante, magari molto intima, dove esprimiamo quanto la desideriamo e amiamo.

Se invece di tratta di una moglie potremmo ideare una frase dove esprimiamo la gratitudine per il supporto che ogni giorno ci dà, oppure potremmo esprimere tutta la sua importanza per la nostra vita.

Un'idea molto romantica può essere quella di invitare la nostra amata a cena, organizzare qualcosa di speciale per poi concluder la serata con un bel regalo oppure dedicargli una bella poesia d'amore. Per scrivere una poesia ideale si possono dare due consigli: aprire il proprio cuore e scrivere tutto ciò che si prova, oppure è possibile consultare diversi siti che contengono frasi d'amore e poesie molto carine.

Naturalmente la prima soluzione sarebbe quella migliore, tuttavia non tutti sappiamo esprimere in versi i sentimenti che proviamo nei confronti di una persona, e quindi è possibile consultare questo tipo di siti. In particolare, su pensieriparole.it è possibile trovare qualsiasi genere di frase o di poesia, da quella più romantica e smielata, a quella più divertente ed ironica, fino a quella profonda ma che sappia essere anche spiritosa, poi ci sono consigli sulle diverse canzoni d'amore che si possono dedicare, nel caso in cui alla vostra amata piaccia molto la musica.

Quindi ci sono diversi tipi di frasi (o pensieri), che possono render felice il diverso tipo di donna che ci ritroviamo ad avere al nostro fianco.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il