BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Inter streaming

Inter Napoli streaming live gratis dopo streaming Roma Chievo diretta live

Partita calda quella del San Paolo, tra Napoli ed Inter, con Benitez che affronta ancora una volta la sua ex squadra. Protagoniste entrambe anche in Europa League giovedì prossimo, dovranno fare uso del turnover.




Il posticipo domenicale pone di fronte Napoli ed Inter, due formazioni battute entrambe nell’ultima di campionato, rispettivamente a Torino ed in casa dalla Fiorentina. Lo sto del Napoli ha rallentato la rincorsa al secondo posto della Roma, ed in questa occasione Benitez vuole il massimo da parte dei suoi ragazzi per conquistare i tre punti. Un Napoli che arriva più stanco dell’Inter, visto l’impegno, positivo, di giovedì sera in Coppa Italia, contro la Lazio, ed entrambe devono dare un occhio anche a giovedì prossimo, visto che rappresenteranno parte delle ambizioni italiane in Europa League, con i nerazzurri di mancini che affronteranno un avversario più ostico rispetto al Napoli. I partenopei sono dunque in corsa su tre fronti, mentre i milanesi hanno già perso le loro chances in Coppa Italia, ed anche il raggiungimento dell’Europa tramite il campionato sembra abbastanza precario, per cui verrebbe automatica la scelta di puntare di più sull’Europa League.

E proprio il match contro i tedeschi potrebbe suggerire a Mancini di tenere a riposo il bomber Icardi, che ha accusato nei giorni scorsi un affaticamento muscolare, e sostituirlo con il tedesco Podolski. Il centro campo dell’Inter dovrebbe prevedere al riconferma di Guarin, di Medel e dell’intoccabile Brozovic, che non è impiegabile in Europa League. Nella linea difensiva di Mancini conferme per la coppia centrale formata da capitan Ranocchia e dal brasiliano Juan Jesus e per D’Ambrosio e Santon rispettivamente sulla fascia destra e su quella sinistra. Nel Napoli confermato Inler, che è stato uno dei migliori a Roma, con Gargano regista. Il capitano Hamsik partirà dall’inizio prendendo il posto di Mertens, così come Callejon prenderà quello dell’olandese De Guzman. Davanti, manco a dirlo, Higuain e Gabbiadini, coppia affiatatissima.

Nel pomeriggio di domenica in campo Chievo e Roma. Per la formazione di Maran secondo impegno casalingo consecutivo dopo il pareggio ottenuto contro il Milan e rientro tra i disponibili per Botta che ha scontato il turno di squalifica. Per lui potrebbe però esserci solo la panchina. Il tecnico del Chievo deve anche decidere, e lo farà solo nell’immediata vigilia, chi tra Pellissier e Paloschi affiancherà Meggiorini nella coppia d’attacco. Una novità nello schieramento dei veneti dovrebbe essere rappresentata dal rientro dal primo minuto di Radovanovic al postop di Birsa, mossa che garantisce a Maran una maggiore copertura. In casa Roma, dopo il positivo impatto avuto contro i bianconeri, Rudy Garcia sta pensando di impiegare Iturbe sin dal primo minuto. La partita contro la Juventus, raddrizzata in 10 uomini contro 11 ha lasciato qualche "mal di pancia", visto che la rimonta è arrivata con Totti e De Rossi in panchina. Proprio Totti potrebbe restare in panchina per lasciare posto all’ex veronese, visto che gli esterni Gervinho e Ljaic sono confermati. Nel centrocampo Keita, autore della rete del pareggio dello scorso turno, insidia il posto di De Rossi, od in alternativa quello di Pjanic, con il solo Nainggolan che sembra sicuro di partire nei primi undici.

La partita Napoli-Inter sarà trasmessa in diretta su Sky e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita Napoli-Inter per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere mandano live lo streaming sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il