BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Frasi auguri festa della donna oggi 8 Marzo 2016, feste e appuntamenti: sms, mms, cartoline, disegni, foto e video amore, allegri

Domenica 8 Marzo si festeggia la festa delle donne. Un appuntamento importante, ecco qualche consiglio su frasi di auguri che si possono scrivere.




Per questa festa è molto importante non solo fare un bel regalo, ma è utile anche scrivere una bella frase d'auguri, dove si esprime tutto l'amore che si prova nei confronti della propria donna. Può essere una bella idea quella di scrivere un bel biglietto, dove si espone un dolce pensiero romantico. Tuttavia non è facile scrivere una frase che possa essere efficace, ecco perché risulta utile consultare alcuni siti che hanno tante belle frasi. Un primo sito da consultare è linkuaggio.it: qui si possono trovare frasi romantiche e aforismi che sanno lasciare il segno. Un secondo sito molto ben fatto è pensieriparole.it, anche qui si trovano frasi di tutti i tipi, ma anche delle vere e proprie poesie che entrano nel cuore.

Oltre alle classiche frasi, si possono inviare anche sms spiritosi o cartoline virtuali che sono davvero spiritose. In particolare su cartoline.it si trovano tante cartoline appositamente dedicate alla festa della donna, che si possono prendere e dedicare alla donna nel vostro cuore. Si va dalle cartoline più classiche con la presenza di una frase romantica e della mimosa, a quelle più particolari con disegni che possono essere personalizzati con il volto della donna a cui volete mandare questo pensiero.

Infine una bella idea originale può essere quella di mandare una foto o un video nel quale esprimete i vostri più sinceri auguri. Potete fare un video dove vi riprendete ed esprimete tutto il vostro sentimento, il vostro amore, magari dicendo frasi molto dolci, oppure potete prendere un video da internet, magari con la sua canzone preferita, e inviarla alla ragazza della vostra vita. Su cartoline.it si trovano anche i video che possono fare al caso vostro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il