BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5, 5.0.1, 5.0.2, 5.1: Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy S4, Htc One, S4 Mini aggiornamento quale e quando dopo Nexus 5

Fa la sua comparsa il nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 5.1 Lollipop per i terminali Nexus. Ecco come scaricarlo.




Google ha rilasciato le Factory Images del nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 5.1 Lollipop per i dispositivi della gamma Nexus. Per l'esattezza, come è possibile consultare sulla pagina ufficiale della società di Mountain View, i primi a essere coinvolti sono il Nexus 5, il Nexus 10, il Nexus 7 Wi-Fi e a breve lo saranno anche tutti gli altri. A completamento del pacchetto di novità, si segnala anche disponibile dei codici sorgenti sull'Android Open Source Project (AOSP). Se in questo momento l'update è possibile solo manualmente, nei prossimi giorni lo sarà anche via OTA direttamente dal proprio terminale.

I primi commenti da parte di chi l'ha testato riferiscono di una migliore fluidità nell'esperienza d'uso e dell'assenza dei tipici problemi che i nuovi software sono soliti introdurre. Correzione dei bug a parte, sono tante le novità introdotte con questa release. C'è il supporto per la seconda SIM, ad esempio, e c'è la possibilità di abbinare il device all'account Google anche in caso di ripristino. Sotto quest'ultimo punto di vista, si segnala in contestuale innalzamento del livello di sicurezza. Con Device Protection non sarà permesso lo sblocco dello smartphone rubato senza la password dell'account Google collegato.

Ecco poi la compatibilità con l'audio ad alta definizione, la rivisitazione della finestra Quick Settings così da migliorare il controllo sulle connettività Wi-Fi e Bluetooth. Con il nuovo Android 5.1 Lollipop, BigG ha provveduto alla correzione di problemi, come quelli relativi alla chiusura improvvisa delle applicazioni, alle connessioni wireless, alla funzionalità OK Google, al bug sulle notifiche, alla riproduzione dei suoni, al consumo eccessivo della connessione ai network quando si utilizza il Wi-Fi, alla modalità silenziosa scomparsa in Android 5.0.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il