BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Disoccupati e disoccupazione Naspi, Dis Coll, Asdi indennità e assegni 2015 e contratti di lavoro nuovo: contro e pro Governo renz

Da pochi giorni è entrato in vigore il Jobs Act. Questa nuova riforma è andata a rivoluzionare il mondo del lavoro. Vediamo in particolare i nuovi sussidi di disoccupazione e i nuovi contratti.




Il Jobs Act è andato ad introdurre nuovi sussidi di disoccupazione, che sono la Naspi, l'Asdi e il Dis-Coll. Eccoli in dettaglio.
A partire dal mese di Maggio chi lavorava a tempo indeterminato presso un'azienda con più di 15 dipendenti andrà a conseguire il nuoco sussidio di disoccupazione della Naspi. Per ottenere questo sussidio il soggetto richiedente deve aver ottenuto almeno tredici settimane di contributi nei quattro anni precedenti, ed andrà a conseguire un importo che può arrivare fino al 75% dell'importo dello stipendio che si guadagnava. La durata massima della Naspi è di un'anno e mezzo.

Una volta terminata la Naspi, se il disoccupato non trova lavoro, può fare domanda per l'Asdi. L'asdi sarà valida per sei mesi, e l'importo che garantisce arriva fino al 75% di ciò che si guadagnava con la Naspi.

Una grande novità del Jobs Act è quella dell'introduzione di una forma di sussidio anche per coloro che svolgevano lavoro precario (come Co.Co.Co e contratti a progetto). Infatti fino a fine anno questi soggetti potranno richiedere la forma di sussidio del Dis Coll. Per essere richiesto bisogna aver conseguito come minimo tre mesi di contributi nell'ultimo anno, e si può arrivar e guadagnare fino al 75% dello stipendio che si guadagnava con la forma contrattuale precaria che si aveva.

Una grande novità introdotta dal Jobs Act, infine, è quella dei nuovi contratti di lavoro, chiamati contratti di lavoro a tutele crescenti. Con questo contratto le imprese avranno sgravi fiscali per tre anni, tuttavia il lavoratore potrà esser licenziato come e quando si vuole, senza diritto di reintegro, quindi per queste forme di contratto si dice addio all'articolo 18. Per il resto funziona come il tipico contratto a tempo indeterminato.

Disoccupati 2016: assegno, indennità, agevolazioni. Debutta il nuovo assegno di disoccupazione nel 2016, vediamo quali sono le caratteristiche, a chi è rivolto e come funziona

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il