Richiesto il sequestro del sito Indymedia dalla Procura di Roma

La Procura di Roma ha richiesto il sequestro del sito internet Indymedia per vilipendio della figura del Papa.



La Procura di Roma ha richiesto il sequestro del sito internet Indymedia ( la versione italiana si trova qui: http://italy.indymedia.org/ ), famoso sito a livello mondiale di informazione libera e indipendente.

Le accuse che vengono mosse sono quelle di vilipendio della religione cattolica e di vilipendio della figura del Papa e sarebbero motivate dall'inserimento sul sito di un fotomontaggio che ritrae Papa Benedetto XVI in divisa nazista con dietro la scritta 'Papa Nazista'

E' da ricordare che già nell'ottobre scorso il sito venne oscurato per diversi giorni a causa del sequesto di due hard disk del server su cui risiedeva Indymedia compiuti dalla FBI americana.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il