BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Palermo > Palermo Juventus streaming

Palermo Juventus streaming live gratis dopo Zenit Torino streaming vinta 2-0 dai blu live diretta

La 27a giornata della serie A inizia con la discesa in campo della capoclassifica che affronta il Palermo al Barbera, con inizio alle 18.00 di sabato. Una gara per la quale la formazione bianconera ha predisposto un ampio turnover.




Nel weekend che porta alla settimana decisiva in Champions League, la Juventus di Massimiliano Allegri è impegnata nell’anticipo contro il Palermo sul campo del Barbera. Il tecnico juventino vuole dai suoi assoluta concentrazione su questo match, anche se può contare sugli 11 punti di vantaggio nei confronti della Roma, e solo dopo iniziare a pensare al Borussia Dortmund. Allegri però non si fa scappare l’occasione per mettere in pratica un ampio turnover che gli consenta maggiori opportunità nella partita di mercoledì. Sei i nomi nuovi in campo per la Juventus,ad iniziare dal rientro di Barzagli, che farà coppia al centro della linea difensiva con Ogbonna. Le due fasce laterali della difesa saranno occupate a destra da Padoin ed a sinistra da De Ceglie. A centrocampo la squalifica di Pogba, apre le porte della formazione titolare a Sturaro, acquistato dal Genoa nel mercato di Gennaio, mentre in attacco è arrivato il momento di Matri che dovrebbe comporre la coppia con Morata, od in alternativa con Llorente. Quello dei due che non partirà all’inizio andrà in panchina, mentre sarà invece risparmiato completamente Tevez, che ha mostrato di aver bisogno di riposo. Non disponibile anche Coman, che risente sempre di un dolore per la botta rimediata contro la Fiorentina nella gara di Coppa Italia.

In casa Palermo il tecnico rosanero Iachini recupera Lazaar, che nel corso della settimana ha ripreso ad allenarsi con il gruppo. Per lui non ci dovrebbe essere comunque un immediato ritorno in campo, bensì partenza dalla panchina, con la conferma in quel ruolo di Daprelà, che si è disimpegnato molto bene. Il tecnico del Palermo, per affrontare i bianconeri ha pensato anche di passare ad uno schema 3-5-2 con Terzi che dovrebbe costituire un muro centrale assieme a Vitiello, mentre l’accoppiata Andelkovic e Rispoli dovrebbe spingere sulla fascia destra del campo. Un ballottaggio a centrocampo è quello tra Jajalo, che verrebbe confermato, e Maresca, che potrebbe prendersi il suo posto tra i titolari. Nessun dubbio nell’attacco palermitano con Vasquez e Dybala.

I cugini torinesi in maglia granata in settimana hanno giocato la gara di andata dell’Europa League sul campo dello Zenit San Pietroburgo, finendo battuti per 2 – 0 dalla squadra guidata dal portoghese Villas Boas. La seconda rete della formazione russa è stata siglata dall’italiano Criscito, dopo che Witsel aveva portato avanti i suoi. Una svolta della gara è stata l’espulsione di Benassi dopo appena 27 minuti di gioco per doppia ammonizione. Ventura è stato costretto ad un cambio mettendo dentro Vives e togliendo una punta, Martinez, con il Torino che ha quindi perso capacità offensive.

La partita si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Andorid
Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa Palermo-Juventus con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, alcune emittenti svizzere, tedesche e austriache hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il