BusinessOnline - Il portale per i decision maker








730 2015 precompilato e Certificazione Unica, nuovo CUD: come fare, usare e fare domanda Pin per scaricare i due modelli

Come funziona il nuovo modello 730 precompilato, cosa riporta e come accedervi. Come scaricare anche nuova cu 2015. Tutte le informazioni




Lavoratori dipendenti e pensionati dal 15 aprile in poi riceveranno il modello 730 precompilato in via telematica e per poter accedere alla propria dichiarazione dei redditi, bisognerà avere il codice per i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, andare sul sito www.agenziaentrate.gov.it, o telefonare al numero 848.800.444 o agli uffici territoriali delle Entrate. Il presidente dell’Agenzia delle Entrate Orlandi ha fornito le istruzioni relative alle modalità e alle tempistiche per l’accesso al modello 730 precompilato che potrà essere visto direttamente da parte del contribuente o tramite soggetti autorizzati, come sostituti di imposta, Caf o altri professionisti abilitati.

Per accedere direttamente al modello 730 precompilato, il contribuente deve avere le credenziali Fisconline rilasciate dalla stessa Agenzia o della Carta Nazionale dei Servizi e chi non ne dispone può comunque accedere al modello utilizzando le credenziali dispositive rilasciate dall’Inps. Accedendo tramite il portale Inps, il contribuente sarà indirizzato all’area del sito internet dell’Agenzia delle entrate dedicata al 730 precompilato. Per avere Pin e password per accedere al servizio telematico Fisconline, il contribuente può richiederlo online, sul sito internet delle Entrate, presso qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle entrate, anche tramite soggetto appositamente delegato, o per telefono.

Effettuando la richiesta direttamente presso uno degli uffici dell’Agenzia, sarà rilasciata subito la prima parte del codice Pin e la password di primo accesso, mentre per la seconda parte del Pin il contribuente la troverà direttamente online. Se invece la richiesta viene effettuata online, per telefono, o in ufficio tramite un soggetto delegato, la prima parte del Pin sarà rilasciata immediatamente, mentre la seconda parte e la password di primo accesso saranno inviate per posta presso il domicilio del contribuente registrato in Anagrafe Tributaria.

Una volta entrati nell’area di consultazione del proprio 730 precompilato, il contribuente troverà modello 730 precompilato; un foglio informativo contenente l’elenco delle informazioni attinenti alla dichiarazione disponibili presso l’Agenzia delle entrate, con la distinta indicazione dei dati inseriti e non inseriti e con le relative fonti informative; l’esito della liquidazione della dichiarazione (ossia il rimborso che sarà erogato e/o le somme da versare) e il prospetto di liquidazione del modello 730, con il dettaglio dei risultati della liquidazione.

Se il 730 precompilato che il contribuente riceve non dovesse essere esatto, si potranno apportare modifiche e correzioni ai dati direttamente online o recandosi presso Caf o altri professionisti abilitati. Al termine delle correzioni effettuate, si riceverà una nuova versione del 730 precompilato e, verificatane la correttezza, si potrà procedere all’invio.

Nell’attesa dei nuovi 720 precompilati, ogni lavoratore può invece scaricare le nuove Certificazioni Uniche 2015. La nuova Cu può essere richiesta in formato cartaceo o scaricata online. Per la Cu in formato cartaceo, bisogna presentare la richiesta presso lo sportello dedicato al rilascio del Cud 2015 presente nelle Strutture dell'Inps; tramite delega firmata ai patronati, Caf o professionisti abilitati che possiedono il Pin e il certificato Entratel; rivolgendosi a uno dei servizi Sportello Amici presenti sul proprio territorio; o presso i Comuni, mentre per ricevere il Cud online, basta inviare la richiesta all’indirizzo richiestaCUD@postacert.inps.gov.it allegando copia dell’istanza digitalizzata firmata e copia digitalizzata fronte-retro di un documento di riconoscimento valido. Per scaricare il Cud online, bisogna accedere al sito Inps, inserire il proprio Pin nella sezione Servizi al cittadino, visualizzare e stampare la propria Cu.

Certificazione Unica 2016. Come scaricare, ricevera la CU 2015 (ex CUD). I 4 modelli differenti, come approtare le modifiche e aggiungere detrazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il