BusinessOnline - Il portale per i decision maker








WhatsApp telefonate e chiamate vocali gratis: come fare e attivare su cellulari Android. iPhone e Windows Nokia Lumia a breve

Whatsapp ha abilitato anche in Italia le chiamate e telefonate vocali. Ecco come fare per attivarle.




Whatsapp lancia in Italia il servizio per telefonare , ovvero chiamare gratis chiunque abbia Whatsapp sul proprio cellulare. Al momento, si puà chiamare a voce solo con cellulari Android e non con smartphone iPhone e Windows Nokia Lumia, ma dovrebbe arrivare molto presto.

Il servizio non è più in beta, come nelle settimane scorse, ma ci vuole un invito per poterlo attivare ovvero bisogno essere chiamati da un cellulare che abbia già Whatsapp abilitato alle chiamate vocali.

Una volta che si sarà chiamati, basterà chiudere l'applicazione, per poi riaprirla. A questo punto compariranno tre schermate, una delle quali è per le chiamate vocali, le telefonate e si chiamaerà Scheda Chiamate.

Per telefonare occorrerà schiacciare il pulasante "cornetta" indicando l'utente che si vuole desiderare. E vi sarà anche una cronologia delle chiamate fatte e ricevute.

Il nuovo servizio di chiamate telefoniche gratis è abilitato dalla versione Whatsapp 2.11.561 o superiore.

Occorre stare molto attenti ai servizi che promettono di chiamare per essere abilitati alle telefonate vocali di Whatsapp, perchè, spesso, si tratta di modi per ottenere il numero di cellulare per poi essere inondati di chiamate e messaggi spamming.
E' meglio aspettare e dare il proprio numero solo ad un proprio amico che ben si conosce che ha già questa funzione abilitata.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il