BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Auguri Festa del Papà 2016: con frasi originali, messaggi divertenti, biglietti simpatici, sms, foto e video più belli

In questa settimana si terrà la festa del papà. In questa festa è molto importante fare un bel regalo, ma è importante soprattutto che il regalo venga fatto con il cuore.




Innanzitutto c'è da dire che ci sono diverse idee regalo che possono essere messe in atto, da regali più convenzionali a quelli più originali. Se vogliamo parlare di regali classici che non costano molto allora is può suggerire di comprare un portafoglio oppure una cravatta, un rasoio, oppure un altro prodotto per la cura del corpo. Se invece si vuole fare un regalo fai da te allo ra è possibile trovare dei siti che ci suggeriscono delle idee davvero moto originali. In particolare sul sito filastrocche.it si trovano tanti lavoretti che i bambini possono fare per poi regalarli ai propri papà.

Un altro sito che può essere fonte di ispirazione è pianetadonna.it: in questo sito si possono trovare tante idee per lavoretti interessanti come portamatite oppure portafotografie, ma anche dei biglietti che contengono il nostro augurio di una felice festa del papà.

Una volta individuato il regalo giusto, bisogna pensare alla frase ideale da dedicare al proprio padre. Naturalmente non è facile incidere un pensiero del genere, per questo si possono trovare tanti siti che possono fare al vostro caso. In particolare su sms-pronti.com si trovano tanti frasi brevi ma davvero incisive, che possono essere inviate anche via messaggio sul telefono del proprio padre. Se invece si vuole creare un messaggio più complesso come una poesia, allora si può consultare il sito poesieracconti.it.

Su questo portale c'è un'apposita sezione dedicata alla festa del papà, nella quale sono contenute una grande raccolta di poesie, da quelle più toccanti e sentimentali, ad alcune ironiche e spiritose, m tutte testimoniano l'enorme affetto che si prova nei confronti della persona che ci ha insegnato tutto ciò che sappiamo, cioè nostro padre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il