Nuove offerte sulle auto del gruppo Fiat in aggiunta agli incentivi statali

Il gruppo Fiat si prepara al periodo dei saldi con una serie di offerte



Il gruppo Fiat si prepara al... periodo dei saldi con una serie di offerte, che si aggiungono agli incentivi statali previsti per la rottamazione delle vetture più inquinanti. Per quel che riguarda Fiat, gli 800 euro stanziati per la rottamazione di Euro 0 o Euro 1 salgono a 1.600 per Fiat 600, 4.000 per Punto diesel, 2.900 per Punto benzina, 1.300 per Panda 2 ruote motrici, 1.900 per Grande Punto 1.3 Multijet 75cv, 2.300 per Idea Blacklabel; previsto in aggiunta anche un finanziamento SAVA al tasso 2,90% (60 mesi, prima rata a luglio 2007).

Fiat segnala inoltre che la 600, le versioni a benzina della Panda (escluse 100 HP e delle 4x4), le Punto a benzina e tutte le versioni diesel 1.3 16v Multijet di Panda (4x4 compresa), Punto, Grande Punto, Idea e Doblò possono usufruire dell'esenzione per tre anni dal pagamento della tassa di proprietà.

Per Lancia è previsto il nuovo pack "Identica Lancia": antifurto Identicar e garanzie per furti e danni che comprendono il rimborso delle spese per il taxi, l’auto sostitutiva gratuita ed altro; le offerte, che consistono nel pack e nella supervalutazione dell'usato, sono concentrate soprattutto su Ypsilon (con un vantaggio per il cliente fino a 3.500 euro) e Musa (fino a 4.000 euro).

La promozione Alfa Romeo, invece, si chiama "Stay Alive Plus" e riguarda Alfa 147 e Alfa GT: viene applicato un premio pari al valore previsto dalla Finanziaria (800 euro più due anni di tassa di proprietà) sull’usato ritirato in permuta, anche se non da rottamare e senza restrizioni sul livello di emissioni; in più, finanziamento in 5 anni a tasso 0 con anticipo 0, che include una polizza quinquennale Furto-Incendio e Kasko.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il