BusinessOnline - Il portale per i decision maker








730 2015 precompilato e Certificazione Unica: come fare online tutto scaricare, compilare, inviare modello e Cud. Pin, come avere

Nuovo modello 730 precompilato 2015 e nuova Cu: come riceverli e scaricali online ma resta la possibilità di richiederli anche in formato cartaceo




Cambia da questo 2015 la modalità di dichiarazione dei redditi con modello 730 e chi fino allo scorso anno era abituato a compilare il proprio modello, da quest’anno lo riceverà direttamente compilato. Chi, tuttavia, aspetta di trovarlo nella propria cassetta della posta sarà deluso, perché il nuovo 730 precompilato 2015 sarà inviato esclusivamente in via telematica a tutti i contribuenti che presentano solitamente la dichiarazione dei redditi con il 730, vale a dire pensionati e lavoratori dipendenti, ma anche a chi ha ricevuto dal datore di lavoro la nuova Cu 2015 per redditi percepiti nel 2014, a chi ha presentato nel 2014 il modello Unico per i redditi 2013 pur potendo presentare un modello 730, e a coloro che nel 2014, oltre al modello 730 per i redditi 2013, hanno presentato anche un modello Unico 2014 compilando solo i quadri RM, RT e RW.

Il 730 precompilato sarà, dunque, inviato via web e per visualizzarlo e scaricalo, per procedere ad eventuali modifiche e integrazioni, bisogna avere un codice che si ottiene direttamente dal sito www.agenziaentrate.gov.it o all’Ufficio Territoriale delle Entrate dove sarà rilasciata la prima parte del Pin necessario e una password. Ottenuti questi primi dati, si accede a Fisconline dove si potrà recuperare la seconda parte del codice e si potrà accedere ai propri dati fiscali. Chi non avesse le credenziali di accesso al sito delle Entrate, può, in alternativa, accedere al sito Inps con le sue credenziali e da lì sarà poi reindirizzato al sito dell’Agenzia.

Una volta effettuato l’accesso si potrà scaricare stampare il proprio 730 preocmpilato che sarà disponibile dal prossimo 15 aprile e una volta visualizzato si potranno apportare eventuali correzioni e integrazioni e una volta fatte reinviare il modello, sempre via Internet, all’Agenzia delle Entrate dal prio al 7 luglio prossimi.

Potrà effettuare questa operazione o direttamente il contribuente o anche un Caf o commercialisti abilitati che hanno ricevuto delega apposita dal contribuente stesso. Sempre online è possibile scaricare anche la nuova Certificazione Unica che Consulenti del Lavoro e sostituti di imposta hanno già trasmesso a lavoratori e Agenzia delle Entrate.

La nuova Cu da quest’anno sostituisce il vecchio Cud, contiene maggiori dati e informazioni e vale anche per lavoratori autonomi e professionisti. Per averla, si può ricevere direttamente online tramite email dal proprio datore di lavoro, o si può scaricare da sito Inps o dell’Agenzia delle Entrate. Chi, comunque, avesse difficoltà nel ricevere 730 precompilato e Cu 2015 via web può sempre richiedere i documenti in formato cartaceo, esattamente come avveniva per il vecchio Cud.

Certificazione Unica 2016. Come scaricare, ricevera la CU 2015 (ex CUD). I 4 modelli differenti, come approtare le modifiche e aggiungere detrazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il