BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Eclissi di Sole oggi: Milano, Napoli, Roma, Bologna, Torino. Orari migliori, quando, dove e come vedere al meglio venerdì 20 Marzo

Si verificherà oggi 20 marzo l’atteso fenomeno dell’eclissi di sole: come si potrà osservare e seguire, orari nelle diverse città e curiosità




Derivante dalla parola greca ekleipsis che significa nascondersi, oggi, venerdì 20 marzo, l’eclissi di sole incanterà il nostro Pianeta. Il fenomeno tanto attesa si potrà osservare da diverse città di Italia ma ad orari differenti. Dalla Sardegna, al Lazio, alla Toscana, alla Lombardia, alla Valle D’Aosta, all’Emilia Romagna, tutti pronti ad ammirare questo eccezionale evento astronomico : la Luna oscurerà il Sole in maniera parziale nel nostro Paese, oscuramento che, però, al Nord Europa dovrebbe essere totale, mentre, per esempio, ad Aosta il sole sarà coperto per il 67,3%, a Milano l'oscuramento sarà del 64,9%, a Roma del 53,7% e a Napoli solamente del 49,3%. Il puto di massima eclissi è in programma per le 10:33 di domani mattina e per le 11:30 circa dovrebbe concludersi.

La prima a vedere l’evento sarà la Sardegna, dove il fenomeno si dovrebbe verificare intorno alle 9:16, poi toccherà a Roma alle 9:23, a Milano alle 9:24, a Napoli e a Bologna alle 9:25, a Lecce e Trieste alle 9:30, a Bari alle 9:20, a Palermo alle 9:20. L'eclissi di domani fa parte della famiglia Saros, gruppo di eclissi in cui la Luna si trova più o meno nella stessa posizione rispetto al proprio nodo (il punto in cui l’orbita del nostro satellite interseca quella terrestre) e alla stessa distanza dalla Terra.

Sul fenomeno dell’eclissi di sole vi sono diverse leggende e miti che parlano dell’evento talvolta come una sorta di maledizione. Nell'antica Grecia, per esempio, l'eclissi solare era interpretata come un segnale negativo perché si pensava che gli dei fossero arrabbiati e che l'oscuramento del cielo rappresentasse l'incombere di disgrazie; mentre nell'antica mitologia indù, le eclissi di sole indicavano  la storia del demone Rahu decapitato dalla suprema divinità Vishnu per bere il nettare degli dei. La sua testa vola attraverso il cielo e inghiotte il sole.

Per seguire l’eclissi di sole, il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) invita a seguire il fenomeno in diretta streaming dall’Artico, punto massimo dell’oscuramento del sole, dalle 10:10 alle 12:15, semplicemente collegandosi al sito http://media.src.cnr.it/direttastreaming/6. La diretta streaming dell'eclissi di sole si potrà seguire anche collegandosi al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=gY1U4bYbvT0. Chi, invece, volesse seguire il fenomeno alzando gli occhi al cielo, è bene che segua i consigli dei medici che consigliano di evitare di rivolgere direttamente lo sguardo al sole, di evitare di usare binocoli e telescopi senza appositi filtri, e di utilizzare degli occhiali da saldatore, che hanno un indice di protezione 14, indicati per osservare direttamente una fonte di luce intensa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il